GPO IMOLESE TUBERTINI - LA POLISPORTIVA DELLA PESCA

 
 

Immagine
 Gregorio Monego vincitore della gara a Feeder del quarto Memorial Marcel Van Den Eynde 2012... di Admin G.P.O.
 
"
La terra non è soltanto proprietà privata dei singoli uomini, vi sono anche estensioni di monti e di valli che sono proprietà di tutti, ricchezza comune della Patria e che hanno bisogno di braccia che le curino, di occhi che le vigilino, di soldati insomma, di sentinelle, che le difendono da qualunque nemico.

Adriana Moreno
"
Seguici: 
Titolo
 
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 18/05/2013 @ 14:31:26, in EVENTI, linkato 2251 volte)
SERATE A SPINNING 2013 AL SAPABA
 
La sezione provinciale FIPSAS di Bologna promuove dal 30 maggio 2013 le serate al Black Bass in Sapaba lago2
LE SERATE SI SVOLGERANO CON L’AUSILIO Di ROBERTO RONDININI IL QUALE METTERA’ A DISPOSIZIONE LA SUA ESPERIENZA AL SERVIZIO DI TUTTI I RAGAZZI              ( PICCOLI e GRANDI !!)
 
IN BUONA COMPAGNIA PER CHI VOLESSE FERMARSI LA SERA PER CENA VERRANNO ORGANIZZATE LIBERAMENTE DI VOLTA IN VOLTA SERATE CON PIZZA O GRIGLIATA
 
PER I PIU’ PICCOLI NON E’ PREVISTO NESSUN CONTRIBURO MENTRE PER I PIU’ GRANDI E’ PREVISTO UN PICCOLA QUOTA DI EURO 3,50 PER LA PESCA NEL LAGO 2
ESCLUSO IL MANGIARE
 
VI ASPETTIAMO TUTTI I GIOVEDI' SERA DALLE ORE 17:30 IN POI!!!
 
NON MANCATE !!!
 
per trovare i laghi del Maglio ( Sapaba ) di Pontecchio Marconi , Bologna utilizzate la carta seguente
 

 
 

 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 17/11/2012 @ 18:21:37, in EVENTI, linkato 1906 volte)
TUBERTINI ALL'ITALIAN MASTER 2012
articolo di Angelo Borgatti
 
Il week end del 3 e 4 novembre scorsi sono stati oltremodo importanti per i colori e l’Azienda Tubertini. Due sono stati gli appuntamenti che hanno visto in campo, non solo agonistico, gli uomini dell’Azienda: l’Italian Master, organizzato dal sito Match Fishing sotto l’egida di alcune delle maggiori testate e siti web nazionali, e il Tubertini Day.
 
 
In questo caso spendiamo due parole sulla prima delle rassegne agonistiche che ha visto scendere in campo, oltre che due formazioni della Lenza Emiliana Tubertini e svariate altre compagini recanti il logo Tubertini, anche buona parte dello staff organizzativo ed espositivo dell’Azienda bazzanese, coordinati dal sempre presente Buzzoni, vero deus ex machina dello stand, assieme a Minghelli Francesco, ai campioni della Lenza Emiliana Ferruccio Gabba, Simone Carraro, Giuliano Prandi, Umberto Ballabeni, Moreno Ravaglia, Mauro Belloni, Enrico Landi. Presente al gran completo anche la formazione Feeder della Lenza Emiliana composta da Manuel Marchese, Marco Scartabellati, Michele Capoccia e Stefano Mariotti.
Tanti gli appassionati ed estimatori del brand bolognese che si sono seduti sul panchetto predisposto per saggiare la nuova Concept8, la nuova otto pezzi ad innesti top di gamma Tubertini nel segmento roubaisienne, la fiammante Evola 9500 o le altre roubaisienne della nuova gamma 2013 di Bazzano. Molti agonisti anche tra gli espositori dell’accessoristica e delle canne per il feeder, specialità emergente in Italia che coinvolge sempre di più anche tanti agonisti del Colpo.
 
articolo di Angelo Borgatti
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 23/09/2012 @ 20:22:26, in EVENTI, linkato 1497 volte)
NOZZE D’ORO PER L’ASD VAL D’AMONE
Articolo di Angelo Borgatti
 
Il mezzo secolo di vita e’ sempre un traguardo ambito ed in ambito sportivo non facilmente raggiungibile. E’ una percentuale ridotta quella dei sodalizi che, in qualsiasi sport, riescono a raggiungere questo prestigioso traguardo, tanto piu’ in ambito completamente dilettantistico come la Pesca Sportiva.
 
Tra le Societa’’ che possono fregiarsi di questo traguardo, dal mese di agosto 2012, vi e’ anche la ASD Val d’Amone di Brisighella (Ra).
 
Questa simpatica compagine, legata a filo doppio con la ridente cittadina dell’appennino faentino e al suo territorio, nasce proprio nel 1962 per volere di un pugno di amici accomunati dalla passione per la pesca e, soprattutto, dalla voglia di realizzare qualcosa che potesse andare al di la’’ di questa passione condivisa, qualcosa che esaltasse lo spirito di amicizia, di solidarieta’’ tra le genti, sentimenti che in Romagna sono un valore fondante, da sempre.
 
Possiamo dire che quegli uomini abbiano decisamente raggiunto questo traguardo, se in una calda serata d’agosto oltre 40 Pescasportivi con le famiglie si sono ritrovati in un agriturismo vicino a Modigliana per celebrare in allegria la ricorrenza dei primi 50 anni di vita della ASD Val d’Amone, ricorrenza per la quale e’ stata anche offerta a tutti i presenti una bella maglia commemorativa dell’evento realizzata in collaborazione con lo sponsor tecnico Tubertini.
 
E’ l’attuale Presidente della Val d’Amone, Luigi Missiroli, a raccontarmi di questo importante traguardo della Val d’Amone:
 “La Federazione ha appena compiuto 70 anni e noi siamo al mezzo secolo: questo credo significhi molto sul nostro attaccamento alla Pesca Sportiva e alla sua organizzazione. Probabilmente siamo tra le societa’’ sportive piu’ vecchie del territorio, dopo quelle del calcio, che pero’ hanno un diverso spirito, essendo spesso semi-professionistiche.”
 
Quali sono le specialita’’ in cui sono impegnati i soci della Val d’Amone?
 “Siamo presenti in varie discipline, vista la nostra collocazione sul territorio. Innanzi tutto la Pesca al Colpo, in cui sono impegnati il maggior numero dei Soci; poi la Pesca in Fiume, che in Romagna ha un po’ la sua culla e noi, che siamo proprio stanziali sul Lamone, nasciamo proprio come Sodalizio di amanti della pesca nel fiume. Abbiamo poi anche Soci che praticano la Trota Lago e la Trota Torrente.”
 
Presidente Missiroli, ha accennato al Lamone di cui avete le effigie anche nel vostro nome. Qual e’ la situazione di oggi del fiume che scorre nella valle di Brisighella, bagna Faenza e sfocia in Adriatico?
 “Purtroppo il verbo “bagna” oggi e’ solo un modo di dire, dal momento che la situazione idrica del nostro fiume e’ disastrosa! Non solo la terribile siccita’’ di questa estate lunga, calda e senza pioggia hanno messo in ginocchio il Lamone, ma anche e soprattutto i prelievi indiscriminati e spesso illegali per le colture di kiwi, che nella nostra valle sono tantissimi, hanno portato il fiume ed i suoi abitanti ad una situazione allucinante: praticamente a valle di Brisighella fino ad oltre Faenza il letto e’ completamente asciutto ed arido ed i pesci scomparsi, mentre a monte della nostra cittadina rimangono risorse idriche esigue e stagnanti, tanto che le competizioni sono state completamente sospese per la tutela delle specie ittiche presenti, tutela che, purtroppo, sta a cuore solo a noi pescatori, dal momento che le Autorita’’ competenti svolgono un opera di controllo assolutamente insufficiente per combattere i prelievi illegali d’acqua e le razzie altrettanto illegali di pesci da parte di bracconieri di varie etnie che asportano indiscriminatamente ogni specie viva nelle acque del fiume, in barba a divieti e leggi vigenti!”
 
Una denuncia pesante e circostanziata, Presidente…
 “Certo! D’altra parte l’articolo 1 del nostro Statuto si ispira e prevede, come primo impegno di ogni Socio, proprio la tutela del nostro fiume e la vigilanza dai prelievi idrici illegali, dal bracconaggio e dall’inquinamento. Nessuno meglio di noi conosce la situazione del Lamone.”
 
La Val d’Amone e’ molto radicata nel tessuto sociale di Brisighella e del territorio circostante, ne e’ parte integrante da mezzo secolo…
 “Si, e’ vero. Val d’Amone e’ un termine usato anche da altre Associazioni sportive locali, vedi il calcio, ma la ASD SPS Val d’Amone e’ conosciuta anche da chi non pratica la Pesca Sportiva; il merito di questo credo sia legato al nostro lavoro sul territorio e al Trofeo che organizziamo tutti gli anni e di cui siamo particolarmente orgogliosi, il Trofeo Citta’’ di Brisighella, gara nazionale che ha celebrato quest’anno la sua 49^ edizione. Questa gara e’ famosa anche per la bella opera in ceramica, sempre dei pezzi unici creati appositamente per l’occasione dai nostri maestri ceramisti Batoli e Cornacchia, che va a premiare la squadra vincitrice. Quest’anno i ceramisti cesseranno la loro attivita’’, spegneranno i forni, ma ci hanno gia’’ realizzato l’opera destinata alla 50^ edizione, nel 2013. E sara’’ un pezzo ancor piu’ prezioso del solito. Un invito per richiamare ancora piu’ appassionati a partecipare al nostro Trofeo.”
 
Presidente, chi sono i componenti del Consiglio Direttivo della Val d’Amone oggi?
 “Oltre al sottoscritto reggono le sorti della Societa’’ Graziano Brunetti, Vicepresidente, Ivo Bubani, Franco Liverani.”
 
Missiroli, vuole ringraziare qualcuno per questi primi 50 anni?
 “Solo i Soci, esclusivamente i Soci che si sono succeduti in questi decenni. E’ solo merito loro se stasera siamo qui a celebrare il primo cinquantesimo della Val d’Amone, in attesa del secondo.!”
 
Torniamo alle note liete di questa serata e alla ricorrenza che ci ha portato qui. Vogliamo ricordare i Soci fondatori che 50 anni fa realizzarono questo sogno che oggi celebriamo?
 “Innanzi tutto Aldo Galliani, storico ideatore e fondatore della Val d’Amone, primo Presidente, rimasto in carica tantissimi anni e primo difensore del Lamone dagli attacchi di quei tempi, le escavazioni di sabbia e ghiaia che ne deturparono il letto per tanti anni. Poi Liverani il marmista, nonno del nostro campioncino Leopoldo, Emilio Tedioli, Floriano Sportelli…
Di quelli il solo Sportelli Floriano e’ ancora tra noi a testimoniare quei giorni e lo spirito che li animo’.”
 
Sportelli Floriano ha 85 anni ed e’ l’ultimo in vita dei padri fondatori della Val d‘Amone. Dalle sue parole il ricordo di quei giorni…
 “Fu innanzi tutto Aldo Galliani a lanciare l’idea ad un piccolo gruppo di amici di cui facevo parte. Iniziammo in 5 ma gia’’ dopo 20 giorni eravamo piu’ che triplicati. Io allora facevo il postino in questa valle ed andando di casa in casa per lavoro facevo soci tra i contadini ed i paesani di queste contrade, poiche’ molti erano i pescatori presenti. Iniziammo ben presto a fare uscite di gruppo, magari in pulman, piccole gare sociali ed anche gare federali, spingendoci sempre piu’ lontano. Erano tempi in cui battevamo non solo i fiumi della Romagna ma si andava anche in Toscana e poi sul Po…
Sono tante le storie che si potrebbero raccontare di quei primi anni di vita della Societa’’. C’erano pochi soldi ma tanta volonta’’ e voglia di stare assieme, accomunati dalla passione per la pesca e dall’amicizia.”
 
Presente alla cena di celebrazione anche l’Assessore al Bilancio ed allo Sport del Comune di Brisighella, Mario Bedeschi.
 
Assessore, una bella ricorrenza per Brisighella quella che celebriamo questa sera …
 “Certamente! Brisighella, pur non essendo grandissima, vanta tante Societa’’ sportive in varie discipline ma nessuna di queste, se escludiamo il calcio, ha ancora raggiunto questo traguardo ambizioso. Questo e’ un grande merito dei dirigenti, vecchi e nuovi. La Societa’’ di pesca ha un rapporto bellissimo con l’Amministrazione Comunale, che negli ultimi anni ha riconosciuto loro una piccola sede nei locali dimessi della ex stazione ferroviaria. Purtroppo i mezzi economici dei comuni sono sempre piu’ limitati e quindi non riusciamo ad accogliere per il momento altre loro istanze; loro, pero’, sono ben consci di queste difficolta’’, non accampano richieste particolari e sono molto rispettosi delle autorita’’. Debbo anche riconoscere loro il merito per la grande opera di controllo e sorveglianza del Lamone fatta dai Soci della Val d’Amone, una opera che si basa esclusivamente sul volontariato.”
 
Da alcuni anni la Val d’Amone ha legato il proprio destino agonistico allo sponsor tecnico Tubertini e proprio con le parole di Glauco Tubertini a ringraziamento della scelta della sua Azienda come sponsor tecnico da parte del Sodalizio ravennate voglio chiudere queste note:
 “Il marchio Tubertini sponsorizza naturalmente tante Societa’’, in tutto il Paese, ma alla Val d’Amone noi siamo particolarmente legati, tramite il nostro rappresentante di zona Enrico Landi ed il negozio di riferimento L’Hobby di Paolo Savini e Maurizio Leoni, da una antica amicizia che risale ad ancor prima che iniziasse il rapporto ufficiale di collaborazione. Tramite questi contatti la Tubertini ha sempre avuto un occhio di riguardo verso gli amici di Brisighella ed il loro lavoro sul territorio e con i pescatori della zona. Da parte nostra la volonta’’ di continuare questa collaborazione ed amicizia e’ certamente massima e voglio rivolgere al Presidente Missiroli e a tutti i Soci della Val d’Amone Tubertini il miglior augurio di continuare su questa strada.”
 
PALMARES
Quasi 50 ani di agonismo hanno portato molti trofei e soddisfazioni ai ragazzi della Val d’Amone e non e’ facile ricordarli tutti.
 
Innanzi tutto i due prestigiosi Titoli tricolore di Leo Liverani (under 20) e Alan Rossi (under 18), i 4 Titoli provinciali giovanili sempre di Liverani, il Bacco d’Argento conquistato due volte nella Sieve, la vittoria nel Regionale Emilia Est del 2003 (Solio, Bassi, Bubani, Moretti) ed il Titolo Regionale individuale di Ivo Bubani nello stesso anno. Il quinto posto nel Regionale Emilia Est del 2009, il terzo posto a squadre nel Regionale Emilia Romagna di Pesca all’Inglese 2011 (Bernabe’ G, Giovannelli E., Gualtieri M. e Liverani A.) oltre a svariati Campionati Provinciali nelle specialita’’ Colpo, sia individuale (I. Bubani) che a squadre (Bassi, Bubani, Solio, Moretti, Petroncini e Liverani), Carpa (S. Benedetti), Fiume (S. Benedetti e R. Vespignani), Trota Lago (G. Malavolti e M. Trenta) e Torrente (S. Benedetti e M. Cimatti). Numerose le vittorie anche in importanti manifestazioni regionali e nazionali oltre a svariate partecipazioni ai massimi Campionati delle varie specialita’’.
 
Articolo di Angelo Borgatti
 


 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 08/04/2012 @ 16:33:39, in EVENTI, linkato 2789 volte)
SERATA A TEMA: FEEDER FISHING 20 APRILE 2012
A FINE ARTICOLO TROVERETE L'ALBUM FOTOGRAFICO DELLA SERATA 117 IMMAGINI
 
LA SEZIONE PROVINCIALE FIPSAS DI BOLOGNA ORGANIZZA
VENERDI' 20 APRILE 2012
ALLE ORE 20:30 AL CIRCOLO BENASSI
VIALE CAVINA, 4 BOLOGNA
 
 
 
 
 
 
UNA SERATA A TEMA:
APPROCCIO AGONISTICO
AL FEEDER FISHING
SCHEMI DI LENZE, ACCESSORI, PASTURAZIONE
MA ANCHE
MENTALITA' AGONISTICA E PREPARAZIONE ALLA GARA
 
RELATORE DELLA SERATA
MARIO MOLINARI
C.T. DELLA SQUADRA NAZIONALE DI FEEDER FISHING
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
PER LA PARTECIPAZIONE E' CORTESEMENTE RICHIESTA UNA CONFERMA TELEFONICA DI PRESENZA ED UN CONTRIBUTO DI 3 EURO PER IL NOLEGGIO DELLA SALA.
 
 
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
ANGELO BORGATTI : 3355737232
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  
VERTER BERGONZONI : 3355210173
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
 
 
  
 
  
 
 
 

 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 25/03/2012 @ 23:17:10, in EVENTI, linkato 1646 volte)
I 70 ANNI DELLA FIPSAS
PREMIAZIONI FIPSAS ALL'INSEGNA DELLA COMMOZIONE
Com'e' cambiata la FIPSAS in questi settant'anni. Tra alti e bassi. Tra una forbice molto ampia che ha visto, tesserati alla Federazione, oltre 600 mila pescatori sportivi poco meno di 20 anni or sono e gli oltre 240 mila di oggi...
Una conseguenza logica di politiche arroganti e scriteriate a danno dell'ambiente, in particolare quello acquatico, che ha fatto desistere tanti ma, soprattutto, ha precluso a moltissimi giovani di conoscere ed iniziare la pratica della pesca sportiva: Sport straordinario e appassionante.
Ma la Federazione non si mai fermata. Si evoluta. Ha saputo ammodernarsi ed adeguarsi ai cambiamenti.
Non solo Sport, ma sensibilizzazione e cultura dell'acqua verso i propri tesserati, quale elemento imprescindibile per praticare le attivita' federali.
Insomma, si e' attrezzata in modo da diventare essa stessa paladina dell'ambiente, in particolare di quello acquatico. Vivere lo sport della pesca sportiva e ricreativa, nelle migliori condizioni possibili, significa inculcare il rispetto dell'ambiente dove lo si pratica: rispetto per i fiumi, i laghi...il mare.
Adesso, lo si sta riscoprendo. E il merito di uomini (uomini di Federazione) come quelli che si sono avvicendati sul palco di Riccione per essere applauditi, ma soprattutto ascoltati nei ricordi pi vivi ed omaggiati del riconoscimento pi prestigioso che la FIPSAS possa concedere: "Una Vita per la FIPSAS", (che viene dato a quanti hanno avuto incarichi di rilievo all'interno della Federazione o che hanno amato e vissuto la Pesca Sportiva e le Attivita' Subacquee con passione ed impegno per gran parte del corso della propria vita).
Alla fine, alla festa, riuscitissima, delle Premiazioni FIPSAS 2011, dove hanno sfilato e sono stati applauditi anche i Campioni e le Squadre Nazionali che si sono resi protagonisti della precedente Stagione Sportiva, ha vinto la commozione: dei premiati e di chi il riconoscimento lo ha materialmente consegnato.
E l'evento, che si consumato proprio nell'anno in cui la Federazione celebra il suo 70 anno dalla nascita, avvenuto nel lontano giugno 1942, ha messo in evidenza ancor piu' il sentimento di appartenenza alla FIPSAS di molti dirigenti e semplici tesserati nel corso degli anni.
  
Buon compleanno FIPSAS!
  
  
I PREMIATI CON "UNA VITA PER LA FIPSAS"
BASSO Renato (Sez. Venezia)
BIGNONE Giorgio (Sez. Genova)
BOCCOLA Carbonello (Sez. Mantova)
COFFERATI Angelo (Sez. Milano)
DALLA VALLEAntonio (Sez. Vicenza)
SANSONE Pasquale (Sez. Napoli)
SCATASSI Luigi (Sez. Pesaro)
ZANGANI Walter (Sez. Cremona)
   
  
 
  
 
  
 

 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 22/11/2011 @ 18:13:03, in EVENTI, linkato 2528 volte)
CACCIA E COUNTRY ALLA FIERA DI FORLI
COMUNICATO TUBERTINI HIGH QUALITY
 
In accordo con le varie federazioni, F.I.P.S.A.S. in primis, le aziende Tubertini, Colmic Italia, Trabucco e Paioli Sport (Maver) comunicano che non parteciperanno alla 6 edizione del Fishing Show di Bologna poichè ritengono la data dell'evento (24/27 febbraio 2012) non idonea e tardiva per la presentazione dei nuovi prodotti della collezione 2012 acqua dolce e mare.
Le novità riguardanti le diverse discipline di pesca verranno presentate al Caccia e Contry Expo che si terrà presso il polo fieristico di Forlì il 10 e 11 Dicembre 2011.
 
Caccia & Country Expo, in programma presso Fiera di Forl sabato 10 e domenica 11 dicembre 2011, la nuova manifestazione dedicata a tutti gli amanti di caccia, pesca e vita all'aria aperta, che propone idee e novità su prodotti, accessori, servizi dedicati a chi pratica l'attività venatoria, la pesca, il tiro sportivo e lo sport nella natura.
Grazie alla sinergia nata tra la Fiera e tutte le Associazioni Venatorie, del mondo della Pesca e delle Federazioni di Tiro e Lancio Sportivo del territorio, l'evento sta ricevendo ottimi riscontri per proporsi come un punto di riferimento per l'Emilia-Romagna e per le confinanti Regioni del Centro e Nord Italia a supporto di ciò la 1a edizione di Caccia & Country Expo vedrà tra i suoi espositori tutte le aziende più qualificate dei settori Caccia e pesca.
La manifestazione è rivolta non solo agli operatori e agli appassionati di caccia e pesca, ma anche al grande pubblico, in una cornice attrezzata per far vivere ai visitatori una due giorni ricca di eventi, prove di tiro e lancio, spettacoli, e con la possibilità di scoprire i sapori tradizionali della gastronomia tipica.
ESPOSITORI PESCA E CO.
Con la collaborazione della Regione Emilia Romagna Assessorato all'Agricoltura settore Caccia e Pesca, con le Associazioni e le Federazioni della Pesca, i Laghi, gli Enti e le principali aziende del settore, a Caccia & Country Expo sarà realizzata un'area importante e professionalmente qualificata dedicata al mondo della pesca e un punto di riferimento per il settore in Emilia-Romagna e nelle confinanti Regioni del Centro e Nord Italia.
I settori merceologici di maggior interesse per gli operatori saranno quelli relativi al mondo della pesca in acque interne, con particolare riguardo verso: canne da pesca e attrezzature, accessori e abbigliamento per la pesca, barche e gommoni, discipline di pesca sportiva, a mosca, spinning, carp fishing e sport subacquei, turismo di pesca, ittiologia e molto altro ancora
La manifestazione sarà per il pubblico ed i professionisti del settore pesca, il luogo ideale dove trovare ogni tipo di prodotto tecnico.
Oltre alla possibilità di buoni acquisti, gli operatori e gli appassionati proveranno le ultime novità su canne da pesca ed attrezzature nella vasca di lancio e si divertiranno con le simulazioni di pesca e le dimostrazioni.
 
COME RAGGIUNGERE IL CACCIA E COUNTRY DI FORLI
Auto:
Autostrada A14 (Bologna - Bari - Taranto), uscita "Forlì", 65 Km da Bologna, 82 Km dall'allacciamento A1 (Milano - Napoli), 8 Km dalla supestrada E45 (Roma - Ravenna), 130 Km da Ancona (www.autostrade.it).
Aereo:
Aeroporti: Forl 8 Km (www.forliairport.com), Bologna 70 Km (www.bologna-airport.it), Rimini 50 Km (www.riminiairport.com), Ancona 130 Km (www.ancona.airport.com), Milano Linate 300 Km e Milano Malpensa 350 Km (www.sea-aeroportimilano.it).
Treno :
Stazione ferroviaria di Forlì a 3 Km, linea adriatica; collegamenti con treni Intercity con le principali città (www.trenitalia.it).
CONTATTI
Fiera di Forlì SpA- Via Punta di Ferro -47122 Forl
Tel. +39 0543 793511 - Fax +39 0543 724488 - E-mail: fieraforli@cacciaecountry.it
LINK AL SITO DEL CACCIA E COUNTRY PESCA E COUNTRY
LINK AL SITO DELLA FIERA DI FORLI
 

ALBUM FOTOGRAFICO CON 224 FOTOGRAFIE SCATTATE ALL'INTERNO DELLA FIERA IL 10 DICEMBRE 2011
 
 
 
 
 
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 19/11/2011 @ 21:41:10, in EVENTI, linkato 2555 volte)
IL VALORE DEL RESPIRO TRA SPORT E FIBROSI CISTICA
 
Si è svolta stamattina a Roma presso la Sala Giunta del CONI al Foro Italico, la conferenza
stampa “Il valore del respiro: sport e fibrosi cistica”, promossa dalla LIFC (Lega Italiana Fibrosi
Cistica Onlus) e dalla FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee). Si
rafforza così il rapporto tra la fibrosi cistica e lo sport, contemporaneamente alla settimana
Europea della Fibrosi Cistica dal 21 al 27 novembre. Tra i relatori il Dott. Ugo Claudio Matteoli
(Presidente Fipsas) e il Dott. Franco Berti (Presidente LIFC), che hanno manifestato la loro
soddisfazione, per un accordo di partnership tra la Lega Italiana Fibrosi Cistica Onlus e la
Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee.
Auspichiamo che questa partnership – dichiara Franco Berti - possa consolidarsi nel prossimo
futuro. Riteniamo che affiancare il nostro nome a quello della FIPSAS sia un grande successo e
onore per la LIFC. La FIPSAS rappresenta un’attività sportiva come la pesca che si pratica
all’aria aperta. L’aria aperta, l’ossigeno, sono contesti salutari per il nostro paziente. Inoltre
grazie alla sua capillarità abbiamo la possibilità di raggiungere un ampio pubblico. Infine
potremmo realizzare molti eventi “prendi all’amo la speranza!”
La conferenza è stata moderata dal Dott. Cosimo Colasanto, giornalista di Salute24, che in
apertura ha confermato la sua sensibilità verso la fibrosi cistica. Durante gli interventi, è stato
presentato in anteprima il documentario “Respiro Sommerso”, simbolo della campagna
d’informazione e sensibilizzazione della LIFC, prevista dal 21 novembre al 31 dicembre sul sito
respirosommerso.it e sui mezzi di comunicazione nazionali e locali. Il documentario si basa sul
respiro, una funzione vitale simile per tutti noi, ma speciale per i malati di fibrosi cistica, e per chi
pratica tecniche di respirazione per sport o per benessere psico-fisico.
Respiro Sommerso è ambientato sott’acqua, i protagonisti sono Gianluca Genoni, testimonial
LIFC e i nostri ragazzi Tiziana, Alessandro e Giulia, affetti dalla malattia e con tanta voglia di
combatterla. Durante le riprese si sono sottoposti ad una sorta di sfida-gioco: riuscire a stare in
apnea sott’acqua. L’apnea raffigura la momentanea interruzione del respiro, descrivendo con molta
incisività l’idea di una carenza di vita. I protagonisti del cortometraggio risalgono in superficie per
cercare di vincere la loro patologia, come la Lega Italiana Fibrosi Cistica sta raggiungendo e
conquistando l’eccellenza per la qualità delle cure dei suoi pazienti, migliorandone la qualità della
vita.
Bellissima esperienza – ribadisce Gianluca Genoni - mi ha coinvolto molto perché le tecniche che io uso per migliorami nel mio sport sono le stesse tecniche di fisioterapia respiratoria praticate dai pazienti. Sono ancor più soddisfatto per l’entusiasmo e la forza d’animo che questi ragazzi hanno dimostrato di avere sia nella fase di preparazione all’immersione, ma soprattutto durante l’immersione, non è facile ma ce l’hanno fatta.
Un efficace intervento scientifico durante la conferenza è stato dato dalla Dr.ssa Valeria Raia del Centro Fibrosi Cistica di Napoli, nel quale sostiene la correlazione tra l’attività fisica e la fisioterapia respiratoria nei nostri pazienti. L’approccio complementare al programma di fisioterapia nei soggetti affetti dalla malattia, come dimostrato da alcuni studi a livello internazionale ha un fondamento. Infatti, è stato comprovato scientificamente che un'attività fisica eseguita in maniera corretta e salutare, migliora l'utilizzazione dell'ossigeno, limita la ventilazione polmonare e fortifica i gruppi muscolari coinvolti che mostrano un aumento della vascolarizzazione capillare ed un incremento dei mitocondri.
La Fibrosi Cistica - spiega la Dr. Valeria Raia - è una grave malattia genetica con complicanze sistemiche e spesso una progressione irreversibile del quadro clinico, soprattutto a livello polmonare. La promozione di un programma di educazione precoce all'attività fisica fin dai primi anni di vita, abbinata ad una corretta fisioterapia respiratoria, rappresenta una sfida per questi malati, spesso condizionati dalle abitudini sedentarie, non sufficientemente stimolati e precocemente educati all'attività fisica dall'ambiente familiare e sociale. Lo sviluppo di tutte le attitudini motorie e psicomotorie del soggetto, gli stimoli al movimento e all'uso armonico di tutto il corpo, al contatto con le persone e con l'ambiente, e con la natura possono favorevolmente influire sull'efficienza delle funzioni respiratorie, incluse quelle di rimozione delle secrezioni e di difesa dalle infezioni, che rappresentano i principali problemi clinici che affliggono questi malati. Più in generale, costruire una rete d’informazione nazionale può sostenere il ruolo dell’attività fisica come motore di integrazione sociale, superamento di diversità fisiche ed handicap.
 
Cos'è la Fibrosi Cistica
La fibrosi cistica (o mucoviscidosi) è una malattia genetica, il cui difetto di base consiste nella produzione di una proteina alterata chiamata CFTR. Questa proteina provoca una anomalia nelle secrezioni esocrine dell’organismo, con il risultato di una anormale produzione delle stesse, che sono dense e viscose.
La presenza di queste secrezioni anormali determina un danno progressivo degli organi coinvolti.
Dal punto di vista clinico, la fibrosi cistica è una malattia cronica: ciò significa che la persona che ne è affetta ha la malattia per tutta la vita.
 
 
SE VUOI SAPERE DI PIU’ VISITA I SEGUENTI SITI WEB:
 
IL SITO DELLA LEGA ITALIANA FIBROSI CISTICA – ONLUS
 
IL CANALE SU YOUTUBE DELLA LEGA ITALIANA FIBROSI CISTICA – ONLUS
 
IL SITO DELLA LEGA ITALIANA FIBROSI CISTICA – IL RESPIRO SOMMERSO
 
IL SITO DELLA F.I.P.S.A.S. NAZIONALE
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 16/11/2011 @ 17:11:43, in EVENTI, linkato 2275 volte)
MONDO PESCA
SECONDO SALONE DELLE ATTREZZATURE ED EQUIPAGGIAMENTI PER LA PESCA PROFESSIONALE, SPORTIVA E AMATORIALE E DELLE PRODUZIONI ITTICHE NAZIONALI
25,26,27 NOVEMBRE 2011-10-11 CARRARA, QUARTIERE FIERISTICO
MANIFESTAZIONE
 
Cos'è Mondo Pesca
Mondo Pesca intende riproporsi come rassegna specializzata, dedicata ad un mercato nazionale che vuole avvicinare sempre più i produttori ai professionisti del mare, e ha come obiettivo quello di far incontrare gli operatori della pesca sportiva con quelli della pesca professionale.
Mondo Pesca è la rassegna che in soli tre giorni consente un rapido e fattivo scambio di conoscenze e di informazioni tra i produttori e gli utilizzatori.
Tre giornate, alta concentrazione, intenso ritmo di incontri e contrattazioni sono la caratteristica della rassegna.
Durante i convegni e gli incontri organizzati dalle associazioni di categoria saranno tanti i temi trattati:
dall'acquacoltura, alla filiera corta, dal pescaturismo alla pesca sostenibile, cercando di creare momenti di scambio di informazioni e di accrescimento.
Mondo Pesca anche...
...Imparare Giocando: una serie di attività didattiche rivolte ai più piccoli, per iniziare insieme un cammino nel rispetto del mare, fiumi, laghi e torrenti e dei loro abitanti.
...Mangiare Gustando: Gastronomia e ristorazione, con i pescatori protagonisti. Sapori e gusti salmastri in un reparto dedicato alle degustazioni dei piatti tipici di tutte le marinerie.
...divertimento e passione: Mondo Pesca non solo pesca professionale, ma anche una finestra affacciata sulla pesca sportiva, un hobby che coinvolge oltre un milione e mezzo di appassionati. A Mondo Pesca troverete i migliori esperti che illustreranno tutte le tecniche di pesca e negozi che presenteranno i loro articoli per tutti i tipi di pesca, sia in mare che in acqua dolce. Un appuntamento da non perdere, anche perchè, a Mondo Pesca, sarà possibile fare acquisti ed usufruire di interessanti sconti ed offerte che i negozi offriranno agli appassionati.
E poi ancora gare organizzate nel territorio circostante al complesso fieristico, convegni, didattica, scuole di pesca, incontri ed ovviamente prodotti e tante novità. Presso lo stand della FIPSAS, la Federazione dei Pescatori, sarà possibile giocare ed allenarsi con i simulatori di pesca, davvero divertentissimi.
Vi aspettiamo!!
SFRUTTA L'OCCASIONE!
Acquista i gadgets dei Giochi Mondiali della Pesca presso lo stand F.I.P.S.A.S. alla Fiera MONDO PESCA che si svolgerà dal 25 al 27 di Novembre 2011 a Marina di Carrara
 
 
 
Sito ufficiale della manifestazione: http://www.mondopescaexpo.it/it/index.asp
 
 
 
Programma
Cosa Trovate a Mondopesca 2011
Convegni
Venerdi 25
Ore 11 Convegno La Legge Regionale Toscana delle acque interne
La gestione delle acque pubbliche nel futuro, con le risorse disponibili
Sabato 26
Ore 11 Convegno SHARK LIFE Azioni Urgenti per la conservazione dei pesci cartilaginei nei mari Italiani
Progetto LIFE 10NAT/IT/271
Attività in Fiera
Dal Venerdi 25alla domenica 27
5 Vasche dove si potranno ammirare tante specie ittiche di acqua dolce dalle carpe al siluro Storioni e tante altre
3 simulatori di questi dueavranno un terminale videopotrete effettuare catture virtuali
1 fucile subacqueo con laser e totalizzatore unico nel suo genere
5 grandi schermi con filmati di gare di pesca, e novità in anteprima il filmato del mondiale 2011
Langolo dell'esperto dove potrete ascoltare da campioni, e da esperti del settore tecniche e novità
Domenica 27
ore 10 Gara di costruzione artificiali2 Trofeo Sisti
ore 17 Premiazione gara alla trota bambini,
ore 17,45 Premiazione gara Surf Casting
ore 18,45 Premiazione gara di Costruzione
Attivit Esterne
Sabato 26 Novembre
gara dipesca alla trota riservata ai ragazzi
gara di pesca Surf Casting Regionale individuale e 2 trofeo Mondopesca
Domenica 27 Novembre
Regionale Individuale per Società 2 Trofeo Mondopesca Surf Casting
gara di canna da riva 1 trofeo Mondopesca
gara con simulatori di pesca1 trofeo Mondopesca
gara con fucile subacqueo
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 10/11/2011 @ 17:46:50, in EVENTI, linkato 2176 volte)
PREMIO SPECIALE AL PRESIDENTE DELLA F.I.P.S.A.S. UGO CLAUDIO MATTEOLI
 
Coni Toscana sempre più tricolore: la Giornata del Dirigente la cerimonia annuale più importante promossa dal Comitato Regionale che si è tenuta il 10 novembre alle ore 16 nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, sarà un omaggio ai 150 anni dell’Italia Unita ed alle prossime Olimpiadi di Londra 2012.
In sala, alla presenza del vicesindaco di Firenze Dario Nardella, del vicepresidente del Coni nazionale Riccardo Agabio, del presidente del Coni Toscana Paolo Ignesti e del viceprefetto di Firenze Anna Chiti Batelli, “sfileranno” quasi settanta dirigenti delle federazioni ed associazioni sportive della Toscana, premiati dalla massima istituzione sportiva regionale.
 
Una vita dedicata allo sport, questa la motivazione del premio speciale di cui sarà insignito il Presidente Federale Ugo Claudio Matteoli.
Da oltre quarant'anni dirigente nella Federazione, attualmente ricopre i prestigiosi incarichi di Presidente della Fipsas nazionale (Federazione italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacquee) e di quella internazionale (FiPsed) con energia, impegno ed incondizionata passione per favorire al massimo lo sviluppo e la diffusione della pratica delle molteplici attività sportivo-agonistiche federali.
 
Anche un altro dirigente federale, toscano doc, riceverà il riconoscimento quale dirigente sportivo per il 2011 per l'ottimo lavoro svolto per la FIPSAS in occasione dei Mondiali di Pesca Sportiva. Si tratta del Consigliere Federale Maurizio Natucci, vice presidente del Settore Sportivo Acque Interne e responsabile della squadra azzurra seniores di pesca al colpo.
 
Dal sito nazionale della F.I.P.S.A.S.
 
 
 
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 31/10/2011 @ 15:47:50, in EVENTI, linkato 2128 volte)
ALLUVIONE, LUNIGIANA, LA F.I.P.S.A.S. SI MOBILITA
Dal sito nazionale della F.I.P.S.A.S.
 
E’ Aulla (Massa Carrara), il centro della Lunigiana, la zona più colpita dal maltempo della Toscana. Il bilancio è tragico, 7 morti e 300 sfollati. Nel cuore della Lunigiana non c’è acqua, gas ed elettricità. Interrotte tutte le forme di comunicazione. Per acquistare generi alimentari bisogna spostarsi nei paesi limitrofi, quelli che non sono stati colpiti dal maltempo.
Lo spirito è di forte solidarietà, squadre di volontari si apprestano a spalare fango dalle strade e dalle abitazioni. In alcune zone i Vigili del Fuoco si muovono ancora in motoscafo ma a mettere la Lunigiana in ginocchio non è stato solo il temporale di mercoledì scorso, la situazione è precipitata quando le amministrazioni locali sono state costrette ad aprire la diga di Teglia.
 
L’Associazione CROCE VERDE MARINA DI MASSA ONLUS ha promosso un’ azione umanitaria di assistenza e protezione della popolazione della Lunigiana successiva all’evento catastrofico.
Tutto ciò in collaborazione con: CNA Provinciale, Associazione Riviera Apuana, Associazione Campeggi, Ageparc e la FIPSAS di Massa Carrara.
Sono stati istituiti punti di raccolta presso:
-La sede dell’Associazione Croce Verde Marina di Massa sita in Marina di Massa, Via Casamicciola n. 20 tutti i giorni dalle 08/30 alle 18.00
-CNA sede di Avenza orario di ufficio
-CNA sede di Massa orario di ufficio
-FIPSAS Marina di Carrara Via Galileo Galilei (c/o Carabinieri Marina di Carrara) orario di ufficio
-Bagno Sara Marina di Massa, Bagno Oliviero Marina di Massa, Bagno Beppe Marina di Massa nei seguenti orari dalle 12.30 alle 14.30
Lo scopo è quello di raccogliere forniture massicce di beni indispensabili a garantire la sopravvivenza della popolazione, soprattutto per garantire il dopo, oltre che il presente.
L’azione umanitaria si sviluppa con gli aiuti in natura di derrate alimentari come (acqua, latte, cibi liofilizzati, scatolame, biscotti, insomma generi a lunga conservazione, materiale per l'igiene intima, prodotti sanitari coperte torce pile, ecc...), guanti da lavoro, pale per scavare, tira acqua, elmetti da protezione, occhiali protettivi, guanti monouso, indumenti e tutto ciò che può essere immediatamente utilizzato dai destinatari.
Tutto ciò che sarà raccolto verrà portato e distribuito alla popolazione dai volontari la prossima settimana in collaborazione con le autorità preposte in loco (Protezione Civile).
Certi di una grande collaborazione e solidarietà si ringraziano tutti coloro che vorranno aiutarci e che già ci stanno aiutando in questa raccolta che inizierà a partire da oggi Sabato 29 ottobre e terminerà il 10 novembre con la consegna in loco di quanto raccolto.
Per chi volesse essere d'aiuto economicamente, le Associazioni stanno raccogliendo fondi per le prime necessità e per la successiva ricostruzione.
La FIPSAS Sezione provinciale di Massa Carrara che si è mobilitata sin dalle prime ore ha messo a disposizione anche un c/c per la raccolta di contributi.
 
Eventuali offerte: CodiceIBAN:IT35 D0760113600000042655373 – C/C Postale n. 42655373 - Intestato a: ASSOCIAZIONE PROVINCIALE FIPSAS MASSA CARRARA. Causale: EMERGENZA LUNIGIANA.
 
La tragicità dell'evento è sotto gli occhi di tutti. In questi primi momenti non pensiamo a chi addossare le colpe, ma aiutiamo con la nostra solidarietà e civile senso umanitario questa povera gente che ha perso tutto in 24 ore.
 
link al portale F.I.P.S.A.S.
 
 
Pagine: 1 2 3

Benvenuto 
Ci sono 922 Utenti collegati


Form Object


< novembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
             

RICORDATI DI CONDIVIDERE QUESTA PAGINA CON I TUOI MIGLIORI AMICI SU:



Titolo
ARCI PESCA (31)
ATTIVITA' SOCIALI E RICREATIVE (7)
CAMPIONATI MONDIALI (7)
CARPFISHING (29)
CURIOSITA' (20)
DOCUMENTI (9)
EVENTI (24)
FIUMI ITALIANI (2)
GARE AD INVITO (20)
ITINERARI (19)
LEDGERING FEEDER (6)
NEWS G.P.O. (9)
PASTURE e ATTREZZATURA (10)
PERSONAGGI (2)
PESCA A MOSCA (1)
PESCA AL COLPO (73)
PESCA IN FIUME (5)
PESCA IN MARE (6)
REGOLAMENTI (1)
SCRIVONO DI NOI (16)
SPECIE ITTICHE (30)
SPINNING (60)
TECNICHE (5)
TEMATICHE AMBIENTALI (25)
TROTA IN LAGO (12)

Catalogati per mese:
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018

Gli articoli piu' cliccati

Titolo

VIDEO GPO CHANNEL IN PRIMO PIANO


 


Titolo
VI PIACCIONO I NOSTRI ARTICOLI?

 NON POSSO STARNE SENZA!
 MOLTISSIMO
 MOLTO
 ABBASTANZA
 COSI' COSI'
 NON MI ESPRIMO
 POCO
 POCHISSIMO
 LI ODIO!





18/11/2018 @ 14:16:15
script eseguito in 119 ms


Ambiente e natura



 

Segnalato da
Web Directory Gratuita

Segnalato da:
www.aggiungisito.it

Googlerank, pagerank di Google

Segnalato su: Aristotele, motore di ricerca Italiano

Click Web

METEO DA 3BMETEO.COM