GPO IMOLESE TUBERTINI - LA POLISPORTIVA DELLA PESCA

 
 

Immagine
 Maurizio Tarozzi in azione alla Prima Sfida Padova vs Bologna 2012... di Admin G.P.O.
 
"

IL G.P.O. IMOLESE TUBERTINI
è l'unica società di pesca italiana sponsorizzata
dal noto marchio di pasture belga
Marcel Van den Eynde, fondato dal
3 volte campione del mondo di pesca al colpo
Marcel Van den Eynde


G.P.O. IMOLESE TUBERTINI
"
Seguici: 
Titolo
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine cronologico)
DI SEGUITO TUTTI GLI ARTICOLI DELLA SEZIONE RICHIESTA E PUBBLICATI SUL SITO IN ORDINE CRONOLOGICO
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 31/12/2011 @ 04:07:55, in PASTURE e ATTREZZATURA, linkato 8960 volte)
LE NUOVE ROUBAISIENNE 2012 DI TUBERTINI HIGH QUALITY
Le roubaisienne Tubertini rappresentano un vero concentrato di tecnologia, risultato di un continuo lavoro di ricerca sulle tecniche di pesca, sulle fibre di carbonio e sul design. L'analisi sui materiali e sui profili geometrici hanno portato alla nascita di una collezione migliorata nelle caratteristiche di bilanciatura e resistenza. Canne tutte Made in Italy potenti ed affidabili con modelli adatti sia alla pesca in canale che a quella in carpodromo. Oltre ai particolari accorgimenti costruttivi come il PST Pro Slide Tip, il Parallel Lines tutte le canne sono dotate di una eccezionale finitura superficiale che ne garantisce un elevata scorrevolezza.
Di seguito la descrizione di tutti i nuovi modelli 2012.
 
 
ROUBAISIENNE TUBERTINI EVOLA 9000
La roubaisienne Evola evolve nella nuova 9000, un modello capace di entusiasmare per prestazioni ed innovazione; lo sviluppo ha riguardato l'aspetto geometrico della canna che ha riproposto in maniera perfezionata il sistema Parallel Lines: i diametri posteriori degli elementi 10,00 - 11,50 e 13,00 mt sono uguali e possono quindi alloggiare indistintamente la miniprolunga per una grande versatilità, la base a 13,00 mt puo' essere utilizzata per pescare a 11,50 per una presa sicura ed affidabile, il diametro della canna stato ridotto di ben 1,5 mm per una maneggevolezza incredibile. Ampia ed articolata la proposta di kit compatibili.
modello
misura
peso
sezioni
ingombro
Evola 9000
13,00 m
881 g
9
170 cm
Mini Prolunga
65 cm
128 g
1
65 cm

ROUBAISIENNE TUBERTINI EVOLA CARP TEAM
La Evola Carp Team impiega la stessa linea di stampi della Evola 9000. Pur estremamente sottile evidenzia elevate doti di rigidita' e maneggevolezza che ne fanno, oltre che un ottimo muletto per la 9000, anche un attrezzo adatto per la pesca in canale e carpodromo; anche la Evola Carp Team compatibile con tutti i kit della gamma Tubertini.
modello
misura
peso
sezioni
ingombro
Evola Carp Team (no kit)
13,00 m
818 g
5
170 cm
Mini Prolunga
65 cm
152 g
1
65 cm

ROUBAISIENNE TUBERTINI EXTREME MATCH 7700
Il sistema Parallel Lines stato introdotto anche sulla nuova Extreme Match 7700. Migliorata sensibilmente nella rigidita' e ridotta nel diametro, si ripropone come una vera All-Round; infatti facile notare come questa canna, a seconda dei kit con la quale viene dotata, sappia trasformarsi da una vera Match, leggera e rigida, ad una vera Carp, potente ed affidabile mantenendo sempre un'azione lineare e progressiva, senza alcuna discontinuita'.
modello
misura
peso
sezioni
ingombro
Extreme Match 7700 (no kit)
13,00 m
812 g
5
170 cm
Mini Prolunga
65 cm
152 g
1
65 cm

ROUBAISIENNE TUBERTINI EXTREME CARP 6500
La Extreme Carp 6500 stata sviluppata sugli stessi stampi della Match 7700; beneficia anch'essa dell'evoluzione del sistema Parallel Lines riproponendosi pu'i sottile, rigida e dalle sbalorditive caratteristiche di potenza e affidabilita'. Adatta per la pesca nei carpodromi, sa anche essere molto maneggevole e bilanciata se dotata dei kit leggeri appartenenti all'ampia gamma.
modello
misura
peso
sezioni
ingombro
Extreme Carp 6500 (no kit)
13,00 m
822 g
5
170 cm
Mini Prolunga
65 cm
152 g
1
65 cm

ROUBAISIENNE TUBERTINI EXTREME CARP 5000
La Extreme Carp 5000 e' una nuova roubaisienne che utilizza gli stessi mandrini della 7700 e 6500. Estremamente affidabile e ben bialnciata, ben supporta i kit pi potenti della gamma diventando strumento indispensabile per chi pratica la pesca nei carpodromi o in campi gara con taglie e pescosita' elevate.
modello
misura
peso
sezioni
ingombro
Extreme Carp 5000 (no kit)
13,00 m
916 g
5
170 cm
Mini Prolunga
65 cm
152 g
1
65 cm

KIT EVO X ROUBAISIENNE TUBERTINI
I kit Tubertini sono stati sviluppati con l'obiettivo preciso di dare l'opportunita' al pescatore di creare la soluzione tecnica che piu' gli si addice. Infatti tutti , dal potente Evo Carp fino al rigido e leggero Match, sono dotati dello stesso attacco e possono quindi essere montati su tutte le roubaisienne Evola ed Extreme determinando azioni, bilanciature e potenze diverse. Il kit K2 Power Carp, composto da due pezzi a innesto, compatibile con il terzo pezzo dei kit Evo, Evo Top e Evo Carp.
modello
misura
peso
sezioni
K2 Power Carp
2,64 m
37 g
2
Kit Evo Carp
5,10 m
145 g
4
Kit Evo Carp Slim
5,10 m
141 g
4
Kit Evo
5,10 m
124 g
4
Kit Evo Slim
5,10 m
122 g
4
Kit Evo Top
5,10 m
122 g
4
Kit Evo Light
5,10 m
120 g
4
Kit Match
5,10 m
115 g
4

 
 
SITO DI TUBERTINI HIGH QUALITY : http://www.tubertini.it
 

 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 28/12/2011 @ 15:25:21, in PESCA AL COLPO, linkato 2072 volte)
LA CASTELFRANCO TUBERTINI DOMINA ALL’INGLESE
Articolo di Angelo Borgatti (giornalista di Noi Pescatori, Pesca In, Tubertini High Quality e agonista del G.P.O. Imolese Tubertini)
 
Secondo, prestigioso successo per gli uomini di Franco Simonini, che dopo lo Scudetto degli Italiani a box si fregiano anche del Titolo regionale di pesca all’inglese.
Intitolato alla compianta Lorenzina Galliera, per tutti “la Lore”, indimenticato personaggio di spicco della Federazione e Giudice di Gara nazionale, prematuramente scomparsa alcuni anni orsono, il 30 ottobre scorso si è svolto, in prova unica, il Campionato Regionale Emilia Romagna di Pesca all’Inglese, manifestazione che, con il ritorno in auge dei campi di gara del Circondariale ad Ostellato, è stata rispolverata dal Comitato Regionale Emilia Romagna, dopo anni di oblio. Purtroppo l’edizione 2011 di questa manifestazione non ha avuto il riscontro delle edizioni mitiche degli anni ’90, quando questa gara riscuoteva i favori di oltre 1000 appassionati, che arrivavano a disputare le gare anche in doppio turno, mattino e pomeriggio e per tutta l’estensione del campo gara, dal ponte di Ostellato a ponte Trava, pur di essere presenti. Questa edizione, anche per l’inspiegabile concomitanza con prove di alcuni Campionati Provinciali (vedi Bologna…) ha avuto l’adesione di soli 87 concorrenti, in rappresentanza di 17 sodalizi emiliano romagnoli, che hanno comunque onorato molto sportivamente l’impegno.
Tratto prescelto dagli organizzatori è stato il tratto iniziale del campo gara di Covato, sulle medesime piazzole che, solo una settimana prima, avevano visto svolgersi l’atto finale del Campionato Italiano per Società.
I rigori dei primi freddi hanno condizionato negativamente il comportamento delle breme ferraresi, che si sono dimostrate restie ad abboccare alle lenze proposte più o meno sulla linea di metà canale dagli agonisti e si è dovuto registrare anche qualche cappotto.
Al termine la premiazione nella piazzetta dell’agriturismo della Covato, sul podio prestigioso del recente Mondiale Seniores, durante la quale il marito di Lorenzina, Umberto Guidetti, ha consegnato personalmente ai vincitori il trofeo intitolato alla moglie, trofeo che ha imboccato la Via Emilia e si è fermato nella sede della Polisportiva Castelfranco Tubertini di Castelfranco Emilia (Mo). Il merito dell’impresa è tutto di quel quartetto di “ragazzacci” che rispondono al nome di Pietro Santini, Franco Simonini, Giorgio Benevento e Sergio Cavazza, che con 11,5 penalità complessive hanno posto a fianco dello Scudetto degli Italiani a box vinto a giugno sulla Lama, anche questo prestigioso Titolo. Il quartetto di Castelfranco Emilia è composto da 4 appassionati che, con tanta esperienza e sportività continuano a calcare i campi di gara, autentico esempio per i più giovani. Complimenti vivissimi da tutti gli sportivi e dallo Sponsor Tubertini!
Ma i successi degli uomini con il logo di Bazzano sulle maglie non si sono conclusi con Simonini e C. ma si sono completati con il bel terzo posto assoluto della Val d’Amone Tubertini composta da Andrea Liverani, Erino Giovannelli, Graziano Barnabé e Maurizio Gualtieri. Ottima e puntuale l’organizzazione, tra i quali erano presenti anche i ragazzi del Team GialloBlù Tubertini di Giancarlo Cassanelli.
 
Articolo di Angelo Borgatti (giornalista di Noi Pescatori, Pesca In, Tubertini High Quality e agonista del G.P.O. Imolese Tubertini)
 
 
 
 SITO TUBERTINI HIGH QUALITY : http://www.tubertini.it/
 
 

 
 
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 28/12/2011 @ 14:42:34, in PASTURE e ATTREZZATURA, linkato 3682 volte)
Level Magic e Pellets Tubertini abbinata vincente
articolo di Angelo Borgatti (giornalista di Noi Pescatori, Pesca In, Tubertini High Quality e agonista del G.P.O. Imolese Tubertini)
 
 
Il rientro dalle ferie è sempre un momento “difficile”, che richiede un periodo di riadattamento alla vita quotidiana. Per riuscire meglio a rientrare nei ritmi di tutti i giorni, quale migliore occasione di una pescata in relax con qualche amico, magari in un impianto comodo e ricco di pesci?
E’ quanto ci siamo detti con Enrico Landi, rappresentante della Tubertini, appena rientrato dalle vacanze ed in procinto di ributtarci nei rispettivi lavori e nell’agone agonistico del prossimo autunno. Con noi anche Federico, figlio di Enrico e pescatore per diletto ma con la passione di papà nel sangue.
Per l’occasione abbiamo scelto di passare qualche ora al “Lago del Nonno”, nell’immediata periferia di Bologna, un impianto molto bello ed accogliente, ben curato, dove si possono trovare due grandi laghi, uno dedicato al catch and release ed uno alla pesca d’asporto, ricchi di tanti pesci di diverse specie.
Per l’occasione con Enrico abbiamo voluto mettere alla prova le nuove bolognesi LEVEL MAGIC, attrezzi all round di alta qualità, ed alcune essenze della nuova, vasta gamma di POWER PELLETS da pastura e da innesco della prestigiosa Azienda di Bazzano (Bo).
Le nostre attenzioni “interessate” si sono indirizzate sugli abitanti del lago dedicato al catch and release: carpe di tutte le dimensioni, grossi pesci gatto americani, carassi ecc.
Per una volta tanto abbiamo deciso di lasciar riposare le roubaisienne e tornare alle “origini” usando la tecnica con la quale i nostri nonni e padri hanno portato il nome di Bologna nel mondo della Pesca Sportiva: la telescopica con anelli o bolognese.
 
Enrico ha montato una LEVEL MAGIC da 7 metri, mentre Federico ha optato per il modello da 6.
 
Come pasturazione abbiamo deciso di impiegare esclusivamente esche pronte all'uso come i POWER PELLETS Tubertini e come inneschi i nuovi PRE DRILLED e GROWERS EXPANDER, due tipologie di pellets da innesco dalle spiccate caratteristiche adescanti, rivelatisi anche estremamente semplici da usare. Dopo un paio di manciate di POWER PELLETS FISH MEAL e POWER PELLETS RED TUTTIFRUTTI fiondate 10/12 metri davanti alla nostra postazione di pesca come pasturazione preventiva, abbiamo preparato le lenze, molto semplici, da usare per la pescata. Come galleggianti dei segnalatori da 0,50/0,75 grammi della PRO 52, PRO 72 o similari vanno benissimo, montati su una madre lenza dello 0,14/16, tarati da una piombatura abbastanza raccolta; come ami con queste esche sono indicati dei modelli robusti e ben affilati, a curvatura tonda, apertura abbastanza larga e punta leggermente rientrante come la serie 175 nelle misure dal n°3 al n°6. Modelli come questo consentono di innescare direttamente il pelletrs da innesco in maniera molto accurata, mentre se si impiegano gli anellini porta pellets durante l'aspirazione dell'esca consentono un'aggancio efficace nell'apparato boccale di prede di taglia a cui ci si indirizza con questa pesca.
 
Pochi minuti e siamo in pesca e altri pochi minuti il galleggiante di Enrico affonda. La risposta della Level Magic è fulminea e la cima nervosa si flette armonica e progressiva sotto l'azione di un carassio di grossa taglia! E' veramente stupefacente la rapidità con cui gli attrattori dei POWER PELLETS Tubertini hanno fatto effetto attirando in zona i primi pesci: praticamente con la stessa rapidità di un'esca tradizionale quale i bigattini o il mais. Ben presto le abboccate si alternano sulle nostre lenze, facendoci veramente divertire. Le LEVEL MAGIC offrono una ottima prova di se, anche con alcune grosse carpe ed un clarius stimato ad occhio attorno ai 6 chili ingannato da Enrico con un Growers Pellets allo scopex innescato direttamente sull'amo. I pesci rispondono voracemente alla pasturazione eseguita con fiondatine frequenti di alcuni pellets sfusi lanciati attorno all'antenna del galleggiante, staccandosi dal fondo e segnalando la loro presenza con numerose abboccate lungo la calata dell'esca verso il fondo. Per sfruttare meglio questa condizione Enrico arriva ad allargare la geometria della lenza, rallentando la discesa dell'esca e le abboccate sono effettivamente più evidenti con frequenti starate del PRO 72. La vetta della Level Magic disegna una curva perfetta sotto le sfuriate delle carpe, che si arrendono in fretta al “nervo” di questa sottile e potente bolognese dall'elegante cosmetica. Il pomeriggio vola grazie alla bella pescata che ci regalano queste belle bolognesi Tubertini abbinate ai prodigiosi POWER PELLETS, dimostratisi veramente un'abbinata vincente!
 
IL SEGRETO DEL CAMPIONE:
Nel corso della pescata, Enrico mi ha svelato un piccolo segreto per la preparazione del GROWERS expander, con l'aiuto di un semplice vaporizzatore come quello impiegato per bagnare le piante o la pastura; mettiamo nel vaporizzatore la quantità di prodotto che intendiamo impiegare come innesco, lo copriamo bene con acqua e, con la pompetta del vaporizzatore, togliamo l'aria dal contenitore. In questo modo la bagnatura del prodotto sarà molto più veloce e profonda e l'esca risulterà più gommosa e resistente all'innesco. Questo procedimento, tra l'altro, ci dà anche la possibilità di personalizzare ulteriormente la nostra esca, aggiungendo qualsiasi tipo di attrattore liquido nell'acqua all'interno de vaporizzatore, attrattore che penetrerà profondamente ed in velocità nella nostra esca “personalizzata”!
 
I MATERIALI:
 
  
 
LEVEL MAGIC – Bolognesi proposte sia montate che “nude” nelle misure da m. 4 - 5 – 6 – 7. Sono canne allround realizzate in carbonio ad Alta Resistenza, idonee a svariati utilizzi quali la pesca nei carpodromi, la pesca in mare, sia da riva che dalla barca, ottima per la pesca alle spigole fatta con galleggianti pesanti innescando il gambero o per i grossi barbi del Po. Ogni impiego gravoso trova nelle Level Magic delle ottime compagne di pesca. La versione nuda consente di poterle adattare a varie esigenze modificandone l'assetto; ad esempio nella pesca in mare, sostituendo la vetta in carbonio in dotazione con una vetta in fibra di vetro, si ottiene un attrezzo ideale per la pesca agli sgombri dalla barca. I diametri sono molto contenuti senza influire sulla bilanciatura, che rimane perfetta: con una Level Magic si possono trascorrere molte ore in pesca senza risentirne fisicamente!
 
POWER PELLETS – Con questa gamma completa di essenze e diametri, Tubertini integra la sua proposta in questo settore di grande attualità. L'uso del pellets all'estero ha tradizioni consolidate, grazie anche alla grande praticità di questi prodotti, moderni, sempre pronti all'uso e di grande efficacia. Con i POWER PELLETS Tubertini possiamo decidere di andare a praticare il nostro sport preferito in qualsiasi momento, senza necessariamente passare dal negoziante di fiducia per acquistare le esche fresche.
 
Per la composizione della gamma POWER PELLETS, i tecnici Tubertini hanno selezionato questa gamma di prodotti di origine olandese, realizzati da una importantissima Azienda leader del settore esche e mangimi per uso sportivo e professionale. Sono realizzati con farine selezionate di pesce e cereali, oli di pesce raffinati, aromi, attrattori basati su aminoacidi e palatants per garantire un gusto unico, un’attrazione immediata e duratura senza saziare il pesce.
 
I POWER PELLETS Tubertini, disponibili in confezioni da 1 kg, si dimostrano estremamente versatili poiché possono essere impiegati sia come pasturazione, a mano, con la fionda o inglobati nelle pasture, che come innesco con l'utilizzo dei pratici anellini porta pellets; consentono una selezione importante della taglia, eliminando il disturbo del pesce piccolo. Una volta in acqua i POWER PELLETS Tubertini rilasciano in tempo molto brevi i loro attrattori olfattivi, stimolando una reazione veloce del pesce in zona; parallelamente la persistenza sul fondo o sull'amo é molto lunga.
 
GAMMA POWER PELLETS
 
POWER CARP PELLETS: diametri mm. 4,5 – 6
POWER CARP PELLETS HALIBUT: diametri mm. 4,5 – 6 – 10 – 16 – 20
POWER CARP PELLETS RED TUTTIFRUTTI: diametri mm. 6
POWER CARP PELLETS YELLOW SCOPEX: diametri mm. 6
POWER CARP PELLETS FISH MEAL: diametri mm. 4,5 – 6 – 8 – 10
POWER CARP PELLETS GREEN BETAINE: diametri mm. 4,5 – 6
POWER MARINE PELLETS: diametri mm. 4,5 – 6
POWER TROUT PELLETS: diametri mm. 4,5 – 6
 
La nuova gamma di pellets Tubertini comprende anche degli specifici pellets da innesco (hookable): il PRE DRILLED e il GROWERS, con le seguenti caratteristiche:
 
 
 
Pre Drilled Pellets
E' un pellets da innesco secco, preforato, per consentire un rapido innesco su “Hair-Rig” o sull'amo con l'apposito anellino. Altamente attrattivi, grazie all’alto contenuto di oli e farine di pesce, estratti naturali e aminoacidi, sono stati studiati per la cattura di grosse carpe, pesci gatto, siluri e storioni.
 
Gusto Halibut: diametri mm. 8 – 12 – 16 – 20, confezione barattolo g. 150
 
 
Growers Pellets
E' un pellets ”expander” da innesco, ricco di oli e farine di pesce ed altri ingredienti che ne aumentano l’attrattività. Si definisce “expander” perché prima dell’uso va ammorbidito immergendolo per 45-60 minuti nell’acqua. Dopo questo trattamento si ottiene un'esca morbida, gommosa, ottimamente innescabile e dall'ottimA tenuta all'amo. 
 
Gusti: Tonno, Scopex, Tutti Frutti - diametro mm. 6, confezione barattolo g. 150
 
articolo di Angelo Borgatti (giornalista di Noi Pescatori, Pesca In, Tubertini High Quality e agonista del G.P.O. Imolese Tubertini)
 
 
Sito Tubertini High Quality : http://www.tubertini.it/
 

 
Titolo
CCL Pesca In e Tubertini High Quality organizzano
all'interno dell'articolo troverete l'abum fotografico della manifestazione
VENERDI’ 6 GENNAIO
GARA TROTA LAGO a COPPIE dell’EPIFANIA
presso LAGHI del ROSARIO, Bologna
 
La gara verrà divisa in settori, con diverse tecniche:
· tecnica con esche naturali per garisti;
· tecnica con esche artificiali(spinning);
· tecnica con esche naturali per non garisti.
I settori saranno formati da 5 coppie.
Iscrizione di 60 euro a coppia.
Immissione di 440 Kg di trote al raggiungimento di 40 coppie.
Premiazione di settore:
1) 5 Kg di formaggio a coppia;
2) 2 salami a coppia(da circa 1 Kg cadauno);
3) 2 bottiglie di vino a coppia.
Premi a sorpresa offerti dalla ditta Tubertini.
Come regolamento per i settori a esche naturali vale il regolamento nazionale
fipsas più esche colorate(vive al momento dell’innesco), invece per i settori
con esche artificiali vale il regolamento nazionale fipsas(con esche siliconiche
si deve piombare l’amo ma non la lenza).
Per iscrizioni chiamare Pesca In 059763887
A fine gara sarà possibile pranzare nel ristorante del lago a 13 euro
con menù completo.
I premi e le trote sono garantiti al raggiungimento delle 40 coppie.
Si declinano danni a persone e cose.
 
 
 
 
 
 
 
  
 
Sito dei laghetti del rosario http://www.laghettidelrosario.com/
 

 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 26/12/2011 @ 23:30:58, in CURIOSITA', linkato 1973 volte)
Divertiamoci un po’ con Bill Dance
 
Chi e’ Bill Dance?
Bill Dance e’ un famoso pescatore americano di Spinning e Casting che conduce una trasmissione di successo negli Stati Uniti d’America e che si chiama “Bill Dance Outdoors”.
Bill è nato il 10 luglio del 1940 a Collierville nel Tennessee, e’ sposato con Dianne e ha 4 figli
Dance e’ anche uno scrittore di libri di successo sulla pesca e ha vinto parecchi titoli da professionista come pescatore di Bass, i suoi articoli sono pubblicati su alcune delle più importanti riviste americane del settore tipo :Bassmaster, Afield Field e Stream ecc. ecc.
Nella sua carriera, iniziata nel 1968, ha prodotto 36 video e 12 video didattici e, per un certo periodo, essendo, a volte, particolarmente imbranato durante le riprese ha prodotto una sorta di Candid Camera intitolata “Bill Dance Outdoor” che è stata trasmessa piu’ volte in molti paesi del mondo.
È anche proprietario di un sito, ovviamente intitolato a se stesso, molto frequentato dai pescatori made in USA
Il link è il seguente : http://www.billdanceoutdoors.com/
 
Di seguito alcuni suoi video trovati in rete…buon divertimento : - )
 
 
 
Il rapporto meraviglioso di Bill con gli animali ...
 
 
Ed infine una raccolta del "meglio" di Bill Dance : - )
 
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 25/12/2011 @ 10:21:41, in PASTURE e ATTREZZATURA, linkato 3554 volte)
CARPFISHING, CARP ACADEMY VAN DEN EYNDE
 
Una serie di prodotti eccezionali e super concentrati, prodotti da un marchio che di pasture e aromi ne ha fatto una scienza, indispensabili per aumentare il potere attirante delle nostre boiles e pasture. Sono utili specialmente nelle giornate difficili, quando i nostri amici pinnuti non ne vogliono proprio sapere di assaggiare le nostre esche anche se presentate nel migliore dei modi.
 
 
VAN DEN EYNDE - VDE Stimulators
Stimolatori d’appetito in polvere, per rendere le esche ulteriormente profumate ed efficaci è consigliabile miscelarli al mix uno o due giorni prima della produzione delle boiles.
 
AROMA
CONFEZIONE
CONTENUTO
Vaniglia/Vanille
1
100 g
Cocco/Coconut
1
100 g
Lacto
1
100 g
Tuttifrutti
1
100 g
Amadel
1
100 g
Fragola/Strawberry
1
100 g
 
 
VAN DEN EYNDE - VDE Aminozuren
Aminoacidi in polvere aromatizzati, per aumentare il valore nutritivo ed attrattivo delle boilies.
 
AROMA
CONFEZIONE
CONTENUTO
Naturale/Natural
1
90 g
Vaniglia/Vanille
1
90 g
Lacto
1
90 g
Fragola/Strawberry
1
90 g
 
 
VAN DEN EYNDE - VDE Magic Color
Coloranti naturali in polvere, per personalizzare il colore delle esche.
                                                                                                                                          
CONFEZIONE
CONTENUTO
COLORE
1
100 g
• Giallo
1
100 g
• Nero
1
100 g
• Marrone
1
100 g
• Bianco
1
100 g
• Rosso
 
 
VAN DEN EYNDE - VDE Concentrates
Aromi super concentrati in polvere, da utilizzare in abbinamento agli aromi liquidi per incrementare il potere attrattivo del mix. Per rendere le esche ulteriormente profumate ed efficaci è consigliabile miscelarli al mix uno o due giorni prima della produzione delle boilies.
 
AROMA
CONFEZIONE
CONTENUTO
Lacto
1
100 g
Cocco/Coconut
1
100 g
Vaniglia/Vanille
1
100 g
Exotic
1
100 g
Fragola/Strawberry
1
100 g
TuttiFrutti
1
100 g
Amandel
1
100 g
Superzoet
1
100 g
 
 
VAN DEN EYNDE - VDE Flavours
Aromi super concentrati liquidi, di ottima qualità, utilizzabili in qualsiasi tipo di mix.
 
AROMA
CONFEZIONE
CONTENUTO
Banana/Banane
1
60 ml
Coctail
1
60 ml
Tuttifrutti
1
60 ml
Pistacchio/Pistache
1
60 ml
Fragola/Strawberry
1
60 ml
 
 
 

 
Titolo
LE GALLERIE FOTOGRAFICHE DELLA SOCIETA’ DI PESCA SPORTIVA AGONISTICA BOLOGNESE G.P.O. IMOLESE TUBERTINI
 
Ormai da alcuni anni la nostra societa’ si preoccupa di archiviare sempre di piu’ gli album delle principali manifestazioni agonistiche, di cui alcune, a livello internazionale.
Il numero degli album fotografici presenti nelle nostre gallerie di pesca sportiva hanno superato da tempo il numero ragguardevole di alcune centinaia di album con circa 18000 fotografie. Tutte le gallerie sono divise in sezioni e sono facilmente consultabili grazie anche una presentazione automatica sullo schermo. Tutte queste foto sono in esclusiva e troverete gli originali solo sul nostro sito. Queste foto sono a tutti gli effetti e legalmente proprietà dei fotografi che detengono gli originali ma possono essere richieste gratuitamente, con una risoluzione maggiore di quella presente nelle nostre gallerie, facendo richiesta al nostro staff.
 
Quest’anno i nostri soci e i nostri fotografi hanno riportato album fotografici dalle seguenti manifestazioni
 
N.B. la lista non e’ in ordine cronologico:
1) Al Fishing Show del 13 febbraio 2011 della Fiera di Bologna
2) Al Caccia Pesca e Country della fiera di Forli’ del 10 dicembre 2011
3) Al 3° memorial Marcel Van den Eynde sia nel giorno delle prove che durante tutta la gara sui 3 campi gara utilizzati ( Ostellato vecchio, Ostellato Le Vallette e Po di Volano )
4) Uno speciale del 19 marzo 2011 dietro alla squadra della Lenza Emiliana , durante la preparazione del 3° MMVDE, per documentare le prove di questi grandi campioni.
5) Alla prima giornata ecologica “carpisti per l’ambiente che si è svolta nel fine settimana dell’11 giungo 2011
6) Alla prima prova del campionato italiano di carpfishing che si è svolto ad Ostellato nella zona “cavalli” durante il fine settimana del 17 18 e 19 giungo 2011
7) Alla seconda prova del campionato italiano di carpfishing che si è svolto nel bacino di Pietrafitta in provincia di Perugia nei giorni 15 16 17 luglio 2011
8) Alla seconda prova del campionato regionale a squadre di carpfishing che si è svolto ad Ostellato nei giorni 14 15 16 ottobre 2011
9) All’enduro di carpfishing “Help Someone” che si è svolto presso la struttura della F.I.P.S.A.S. di Bologna nei giorni 25 26 27 novembre 2011
10) Alla premiazione del campionato provinciale a coppie di carpfishing di Bologna che si è svolta presso i laghetti del rosario di Bologna il 1 dicembre 2011.
11) Ai campionati del mondo di pesca al colpo seniores di Ostellato del 3 e 4 settembre 2011 dove la nostra nazionale ha conquistato il titolo e dove Andrea Fini si è laureato campione del mondo seniores 2011.
12) Ai settimi campionati del mondo di Bass Fishing che si sono svolti nel lago di Bolsena il 4 settembre 2011 dove la nostra nazionale ha conquistato il titolo.
13) Alla seconda prova del campionato italiano di Ledgering che si è svolto nel campo gara di Ostellato vecchio il 19 giugno 2011
14) Alla gara a Ledgering organizzata dal G.P.O. Imolese Tubertini ad Ostellato vecchio il 7 agosto 2011.
15) Alla terza prova del trofeo di A2 che si è svolto ad Ostellato vecchio il 26 giugno 2011.
16) Alla finale del campionato italiano per societa’ che si è svolto ad Ostellato le Vallette il giorno 23 ottobre 2011.
17) Alla quinta prova del campionato provinciale a box ce si è svolto ad Ostellato vecchio il 23 ottobre 2011.
18) Al provinciale di Bologna che si è svolto nel Po di Volano a Medelana il 30 ottobre 2011.
19) Alla prova del Club Azzurro che si è svolto alla Vallette di Ostellato il 16 ottobre 2011.
20) Al secondo Italian Master che si è svolto ad Ostellato il 12 novembre 2011.
21) Al Tubertini Day 2011 che si è svolto ad Ostellato vecchio il 13 novembre 2011.
22) Alla terza edizione del Winter Cup 2012 che si è svolta presso il Centro Sportivo Aria Aperta di Bentivoglio di Bologna il giorno 11 dicembre 2011.
23) Alla quarta prova del regionale est che si è svolta nel canale Acque Alte di Decima in provincia di Bologna il 19 settembre 2011.
24) Al pranzo sociale 2011 del G.P.O. Imolese Tubertini che si è svolto presso il circolo Arci Curiel di Casalecchio di Reno Bologna il 6 febbraio 2011.
25) Altri album di viaggi di pesca in giro per il mondo a spinning e casting di Mauro Maccagnani fatti nel 2011.
26) La raccolta della nostra sezione di carpfishing, composta da varie decine di album, con le catture degne di nota divise per nominativo
 
Altri album minori non sono menzionati in questa lista
 
Sperando che l’impegno dei nostri soci e dei nostri fotografi sia molto apprezzato dai visitatori del nostro sito e promettiamo di impegnarci ancora di più nel prossimo anno per pubblicare sempre nuovi album fotografici sul nostro sport preferito.
 
Un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo dallo Staff del G.P.O. Imolese Tubertini
 
 
clicca sul link seguente per accedere a tutte le gallerie del G.P.O. IMOLESE TUBERTINI

 

 



 

 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 24/12/2011 @ 11:38:08, in DOCUMENTI, linkato 2957 volte)
CALENDARIO PROVVISORIO FIPSAS GARE ACQUE INTERNE 2012 
 
Nella giornata del 23 dicembre 2011 la Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attivita’ subacquee ha rilasciato il calendario gare 2012 provvisorio
 
Il comitato di Settore Acque Interne si riserva di apportare modifiche che saranno tempestivamente aggiornate sul Calendario Gare Acque Interne
 
Puoi scaricare una copia del file in formato Excel direttamente dal nostro sito cliccando nel link seguente
215 Kb
 
 
Titolo
OSTELLATO, LA NONA EDIZIONE DEL TROFEO DELLA SOLIDARIETA’ A SIMONE FARNE’ E STEFANO RASSIGA DEL GPO IMOLESE TUBERTINI
Articolo di Angelo Borgatti ( Noi Pescatori, Pesca In, Tubertini High Quality )
 
Gli agonisti del GPO Tubertini sembrano conoscere tutti i segreti di Ostellato, inanellando una importante serie di risultati positivi in questo finale di stagione. Farné/Rassiga bissano il successo dello scorso anno dei compagni di colori Favalini/Bergonzoni.
 
Un doveroso riconoscimento anche alla buona sorte.
 
Nel piccolo boschetto posizionato circa a metà della sponda opposta del campo gara, intanto, si sono riviste, numerosissime, le sagome nere dei cormorani…
 
In un Ostellato intirizzito da una nottata sotto zero e da una mattinata serena e gelida, oltre 90 coppie di appassionati si sono ritrovati per disputare la classica di chiusura della stagione, quella Gara della Solidarietà che, anche in tempi economicamente difficili come questi e con la prospettiva reale di un sonoro cappotto, i 184 presenti hanno onorato, per non far mancare il loro segno di vicinanza a chi è più sfortunato di loro.
 
Come al solito, motore ed artefice dell’iniziativa l’amico Salvatore Ferrigno, che anche quest’anno ha messo in cantiere una manifestazione molto ben organizzata, che è filata via liscia, dal raduno del mattino nella classica Latteria di Claudio e Miky, alle quattro ore di gara fino alla premiazione finale, appena un’ora dopo il termine della gara.
 
Le coppie sono state dislocate prima e dopo il cosiddetto “stacco degli animali”, dopo aver lasciato il primo tratto del campo gara libero per altri usi.
 
Proprio il suddetto “stacco” si è rivelato anche quest’anno il punto più redditizio, dal momento che il risultato migliore in assoluto è stato realizzato proprio dalla coppia sorteggiata all’ultimo picchetto di questo tratto di campo gara, Simone Farné e Stefano Rassiga del GPO Tubertini di Bologna, che con oltre 21 chili hanno regolato la coppia padre e figlio Liverani/Liverani della Bagnacavallese Colmic i quali, posizionati all’ultimo picchetto di gara, a circa 300 metri dalla fine del campo di gara, hanno fatto fermare l’ago della bilancia poco oltre i 20.000 punti.
 
Terzi assoluti i vincitori dell’edizione 2010 Riccardo Favalini e Verter Bergonzoni ancora del GPO Tubertini, che hanno vinto un settore “interno” con circa 9 chilogrammi.
 
A dispetto della giornata molto bella, con un sole che via via è andato scaldando l’aria fino a renderla termicamente piacevole e pressoché priva di vento, le breme hanno risposto in maniera molto deludente, tranne poche posizioni molto definite. Non debbono trarre in inganno i pesi realizzati, che sono esclusivamente frutto di una taglia di pesci veramente impressionante: basti pensare che i vincitori Farné/Rassiga hanno raggiunto il notevole peso di 21.170 grammi con poco più di 20 pesci, ed anche gli altri concorrenti che hanno realizzato catture hanno quasi sempre guadinato pesci da almeno 5/600 grammi, con diversi soggetti oltre il chilo, chilo e mezzo!
 
Numerosi, purtroppo, anche i cappotti o le catture singole, situazioni che lasciano ancor più perplessi se si considerano le buone condizioni generali meteo e la durata di 4 ore della gara, terminata alle 13.30.
 
Questo è uno dei denominatori comuni di questo finale di stagione a Covato, la presenza quasi esclusiva di pesci grossi, molto grossi, mentre nel Campo Vecchio, nelle ultime gare di novembre, la maggior parte di breme catturate è stata di taglia medio/piccola.
 
Lascio agli analisti le considerazioni del caso, ma i dati oggettivi sembrano essere questi.
 
Le vittorie di settore, oltre alle tre coppie salite sul podio e menzionate nelle righe precedenti, sono state appannaggio, nell’ordine, di: Bacci/Macchiavelli (5.530 g. – Team Bazza), Grassilli/Zambelli (5350 g. – Team Bazza), Garda/Treossi (2430 g. – Lenza Medicinese Tubertini), Bianconi/Finessi (2290 g. – Camaldoli Maver), Busi/Sandoni (1.450 g. – Cannisti Lavino di Mezzo Bazza), Ferri/Genovesi (820 g. – Il Vairone Maver).
 
Al termine premiazione degli assoluti ancora alla Latteria di Claudio e Michela che, come al solito, hanno contribuito personalmente ad integrare la somma raccolta in donazione per l’ANT (Associazione Nazionale per lo studio e la cura dei Tumori), che anche quest’anno, pur a fronte di un numero minore di adesioni dello scorso anno, ha raggiunto la soglia dei 1.200 euro.
 
Questo denaro contribuirà a sostenere le tantissime attività assistenziali e di studio che questa Onlus svolge a favore dei pazienti oncologici.
 
Salvatore Ferrigno, dopo lo svolgimento di questa 9^ edizione della Gara della Solidarietà, ha affidato al sottoscritto il compito di ringraziare tutti coloro che hanno contribuito fattivamente alla buona riuscita dell’iniziativa, nella fattispecie (non in ordine di importanza, naturalmente!):
 - tutti i partecipanti, molti dei quali confermano negli anni la propria presenza, indipendentemente dal risultato o dalla pescosità ma semplicemente per l’orgoglio di esserci ad un appuntamento eticamente tanto importante quale la Solidarietà;
 - la FIPSAS di Ferrara, che ha devoluto all’ANT la propria quota di prenotazione del campo gara;
 - il bar Miky, che ha dato la disponibilità dei locali per l’organizzazione oltre a contribuire alla donazione;
 - Enrico Landi e Maurizio Bazza per la collaborazione alla buona riuscita dell’evento;
 - l’onnipresente Lidia Arienti, sempre pronta;
 - Alessandro Schilirò, Massimo Busi, Gianni Fantini, Daniele Poli, Massimo Bonetti, Antonio Schiavone, Giuliano Frabetti, Mirco Martelli per la preparazione del campo gara e la logistica;
 - Il sottoscritto, Noi Pescatori, Matchfishing, Pescagonismo per la divulgazione.
 
Una scusa per le eventuali, piccole incomprensioni che possono esserci state prima, durante e dopo la gara e un caloroso arrivederci alla Gara della Solidarietà 2012.
 
Salvatore Ferrigno
 
Articolo di Angelo Borgatti ( Noi Pescatori, Pesca In, Tubertini High Quality )
 
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 24/12/2011 @ 08:41:27, in PESCA AL COLPO, linkato 1847 volte)
LA WINTER CUP 2012 VOLA NELLA VETRINA DI CICCIO PESCA
Articolo di Angelo Borgatti ( Noi Pescatori, Pesca In, Tubertini High Quality)
 
La forte formazione del negozio di S. Lazzaro di Savena la spunta di un'incollatura sui detentori del Piatto, Bazza Pesca Sport, conquistando il diritto di apporre la propria targhetta incisa sul piedistallo del trofeo che deterranno fino alla prossima edizione.
Buona resa del campo gara nonostante le rigide temperature della notte.
 
Con la terza edizione disputata l'undici dicembre scorso, la Winter è stata definitivamente consacrata come avvenimento di cartello della stagione invernale bolognese della Pesca al Colpo.
 
Questa prestigiosa manifestazione, organizzata dal GPO Tubertini di Bologna e disputata nell'ottimo impianto del Centro Sport Aria Aperta di Bentivoglio (Bo), mette a confronto formazioni di 9 elementi in rappresentanza di importanti punti vendita di articoli per Pesca Sportiva.
 
Ogni componente della squadra (4 coppie ed 1 singolo) si confronta, testa a testa in scontri diretti, con un equivalente di un'altra squadra con il fine di maturare dei punti utili per la classifica finale.
 
La particolarissima formula, unica nel suo genere, elimina in maniera quasi totale la componente aleatoria determinata dal sorteggio del posto gara e rende estremamente avvincente lo svolgimento della gara da parte di tutti i concorrenti, dal momento che ogni coppia può verificare direttamente il proprio andamento di gara in relazione alla coppia avversaria al suo fianco.
 
Dopo il periodo di rodaggio delle prime due edizioni, la maggior parte dei concorrenti è entrata appieno nello spirito e nell'ottica della manifestazione e del suo meccanismo e ogni anno dimostra di apprezzarne sempre di più la peculiarità e l'unicità, apprezzamento che si verifica con i tempi di raggiungimento della massima capienza della manifestazione, 99 concorrenti, un traguardo raggiunto quest'anno in meno di 48 ore dalla comunicazione della data della gara, e con almeno altre 4/5 formazioni rimaste escluse per il tutto esaurito!
 
Fin dal suo esordio la Winter Cup ha portato nella sua formula e nello spirito dell'organizzazione la voglia di tentare qualche strada diversa da quelle dei soliti trofei ad iscrizione libera, proponendo alcune peculiarità uniche: oltre alla formula degli scontri diretti, la Winter Cup è stata la prima manifestazione con una premiazione jackpot, ossia una premiazione aggiuntiva alla ricca dotazione assoluta per la squadra che arrivi a totalizzare il massimo punteggio previsto, jackpot che si rivaluta di edizione in edizione nel caso non venga vinto.
 
Per la prima volta, poi, probabilmente in ambito nazionale, in questa terza edizione è stata sperimentata con grande successo la modalità della pesatura in collegamento diretto con i computer preposti alla stesura delle classifiche, modalità che ha consentito, in tempo reale, di determinare le posizioni di classifica durante le fasi stesse della pesa e di offrire in tempi brevissimi il quadro generale della classifica finale.
 
Si pensi che dopo soli 45 minuti dal fine gara si stavano già facendo le foto di rito dei vincitori con il trofeo!
 
Prima di decretare il giusto riconoscimento ai vincitori occorre dire che la gara era prevista a tecnica obbligatoria a roubaisienne, che la maggior parte dei presenti ha esplicato alla massima lunghezza prevista, ossia 13 metri, anche se non sono mancate delle catture effettuate a distanze minori, soprattutto nella sponda maggiormente mitigata dal tepore del sole, che non ha fatto mancare il proprio, gradito apporto alla buona riuscita della manifestazione, fugando a metà mattina i rigori della notte
 
Una bella giornata di sole invernale e la buona disponibilità a collaborare dei pesci di Bentivoglio, nonostante le rigide temperature notturne, hanno provveduto a completare un quadro che ha visto vincere la Winter Cup 2012 la formazione del negozio Ciccio Pesca di S.Lazzaro di Savena (Bo), già sede del Team Maver.
 
Ventura, Mingardi, Maccarone, Farn, Grandi, Drusiani, Trentini ed i fratelli Faggion, in rappresentanza del negozio vincitore, alle 13.30 hanno stretto tra le mani il mega assegno per la squadra vincitrice, il diritto d'ufficio di partecipazione all'edizione 2013 a prezzo ridotto ed hanno potuto posare come vincitori dell'edizione 2012, con il piatto artistico simbolo della Winter Cup ricevuto direttamente dalle mani dei vincitori dell'edizione 2011, Bazza Pesca Sport.
 
I ragazzi di Glauco Ciccio Corsini, con 6.5 penalità complessive hanno preceduto di solo mezzo punto proprio una delle formazioni schierate dal negozio del Campione del Mondo Master Luciano Bazza, la Blù, composta per loccasione da Poletti, Tubertini, Nadalini, Naro, Macchiavelli, Sabatino, Won Gwichit, Pilati e Bacci; ottimi terzi, con lo stesso punteggio di Bazza Blù ma peggiori piazzamenti, Parazza, Rambaldi, Piazzi, Chiarelli D., Sabbi, Spinelli, Benini, Piccinini e Chiarelli C. in rappresentanza del negozio De Franceschi di Casalecchio di Reno.
 
Dopo il doveroso ringraziamento agli sponsor Busi&Sabatini, Fresatura Manservisi e S.I.C.A che non hanno fatto mancare il loro determinante apporto ed hanno consentito lo svolgimento della Winter Cup 2012, appuntamento a tutti all'edizione 2013 della Winter Cup del GPO Tubertini!
 
Articolo di Angelo Borgatti ( Noi Pescatori, Pesca In, Tubertini High Quality)
 
 
 
 
 
 
COLLEGAMENTO ALBUM FOTOGRAFICO DEL WINTER CUP 2012

 

 



 

 
Pagine: 1 2

Benvenuto 
Ci sono 237 Utenti collegati


Form Object


< novembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
             

RICORDATI DI CONDIVIDERE QUESTA PAGINA CON I TUOI MIGLIORI AMICI SU:



Titolo
ARCI PESCA (31)
ATTIVITA' SOCIALI E RICREATIVE (7)
CAMPIONATI MONDIALI (7)
CARPFISHING (29)
CURIOSITA' (20)
DOCUMENTI (9)
EVENTI (24)
FIUMI ITALIANI (2)
GARE AD INVITO (20)
ITINERARI (19)
LEDGERING FEEDER (6)
NEWS G.P.O. (9)
PASTURE e ATTREZZATURA (10)
PERSONAGGI (2)
PESCA A MOSCA (1)
PESCA AL COLPO (73)
PESCA IN FIUME (5)
PESCA IN MARE (6)
REGOLAMENTI (1)
SCRIVONO DI NOI (16)
SPECIE ITTICHE (30)
SPINNING (60)
TECNICHE (5)
TEMATICHE AMBIENTALI (25)
TROTA IN LAGO (12)

Catalogati per mese:
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018

Gli articoli piu' cliccati

Titolo

VIDEO GPO CHANNEL IN PRIMO PIANO


 


Titolo
VI PIACCIONO I NOSTRI ARTICOLI?

 NON POSSO STARNE SENZA!
 MOLTISSIMO
 MOLTO
 ABBASTANZA
 COSI' COSI'
 NON MI ESPRIMO
 POCO
 POCHISSIMO
 LI ODIO!





21/11/2018 @ 16:06:01
script eseguito in 194 ms


Ambiente e natura



 

Segnalato da
Web Directory Gratuita

Segnalato da:
www.aggiungisito.it

Googlerank, pagerank di Google

Segnalato su: Aristotele, motore di ricerca Italiano

Click Web

METEO DA 3BMETEO.COM