GPO IMOLESE TUBERTINI - LA POLISPORTIVA DELLA PESCA

 
 

Immagine
 Le nuove Roubaisienne 2012 della ditta Tubertini High Quality... di Admin G.P.O.
 
"
La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione.

Lucio Anneo Seneca
"
Seguici: 
Titolo
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine cronologico)
DI SEGUITO TUTTI GLI ARTICOLI DELLA SEZIONE RICHIESTA E PUBBLICATI SUL SITO IN ORDINE CRONOLOGICO
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 25/05/2011 @ 17:54:43, in CARPFISHING, linkato 2405 volte)

EXTREME CARPFISHING LE CATTURE DEL TEAM CFV GPO IMOLESE TUBERTINI



Nuova raccolta fotografica musicale dei ragazzi della sezione carpfishing del GPO IMOLESE TUBERTINI. Nel dettaglio, gli interpreti di questo filmato, sono tutti ragazzi e ragazze provenienti dal Team Carpfishing Varignana che si sono uniti alla nostra società di pesca agonistica agli inizi del 2011.

Questo è il nostro primo video in HD e può essere visualizzato fino ad una risoluzione di 1080p. Ovviamente per essere visualizzato a questi livelli necessita di una connessione estremamente veloce. Comunque si puo sempre visualizzare ad una risoluzione inferiore agedo sul menu' che si trova nella barra inferiore del video.

Ricordiamo ai visitatori del nostro Blog che esiste anche un canale video su youtube con tutti i filmati e la raccolte fotografiche della nostra società di pesca e potete accedervi cliccand sul link seguente

http://www.youtube.com/user/gpo2000?feature=mhsn#p/p

Oltre al nostro canale video, la nostra società di pesca, ha anche una fornitissima galleria fotografica popolata da oltre 10000 (diecimila) fotografie divise in sezioni e album fotografici e per accedervi basta cliccare sul link seguente

http://www.gpofishing.it/gallerie_fotografiche/index.html

 

BUONA VISIONE E BUONA PERMANENZA NEL NOSTRO BLOG

 
Titolo
 
22 maggio 2011
LA LENZA EMILIANA TUBERTINI SQUADRA A VINCE NEL CAVO LAMA LA TERZA PROVA DEL TROFEO ECCELLENZA NORD
 
Oggi nel Cavo Lama si è svolta la terza prova del Trofeo Eccellenza Nord
Il campo gara era suddiviso in 4 zone:
1a e 2° nel tratto tra Ponte Ascona e Ponte Ceccona
3a e 4a nel tratto tra Ponte ferro e Ponte Samice
 
La classifica di giornata ha visto primeggiare con solo 7 penalità (1 1 1 4) la squadra A della Lenza Emiliana Tubertini composta da Ferruccio Gabba, Umberto Ballabeni, Simone Carraro e Giuliano Prandi.
 
La gara è stata organizzata da : Alto Panaro (MO )Sensas Stonfo
Giudice di gara : Luciano Benassi
Delegato F.I.P.S.A.S. : Antonio Fusconi
 
Di seguito la classifica progressiva a squadre e in coda il file delle classifiche in formato .xls.
 
Cl. Società Prov. Sq Tot.Pen Pen.Eff   Piazz.Effettivi Totale N.Pesci Tot.Punt Punt.Eff.
        Effettive       Pesci   Effettivo  
1 Polisportiva Oltrarno (Colmic) FI (A) 33,0 7   1  2  2  2 0 0 51,7 20,49
          16   3  3  4  6   0   12,62
          10   1  3  3  3   0   18,59
2 Lenza Emiliana (Tubertini) BO (A) 38,0 15   1  2  5  7 0 0 48,08 15,31
          16   2  2  2 10   0   11,9
          7   1  1  1  4   0   20,87
3 A.D.S. Lenza Parmense (Maver) PR (B) 43,0 11   2  3  3  3 0 0 40,74 16,76
          16   2  4  5  5   0   9,72
          16   2  3  3  8   0   14,26
4 S.P.S. Pasquino (Colmic) RE (A) 44,5 17½   1  3  4  0 0 43,68 17,32
          17   3  4  4  6   0   10,55
          10   1  2  3  4   0   15,81
5 A.P.P.S. Lenza Aglianese (Maver) PT (A) 45,5 24½   4  4  7  0 0 41,67 10,54
          9   2  2  2  3   0   15,61
          12   1  2  3  6   0   15,52
6 Cannisti Club Team Master (Trabucco) PR (A) 46,0 13   1  2  4  6 0 0 45,3 19,84
          20   1  3  7  9   0   10,4
          13   1  1  2  9   0   15,06
7 A.D.S. Lenza Parmense (Maver) PR (A) 48,0 22   4  4  6  8 0 0 41,69 15,56
          11   2  2  3  4   0   12,94
          15   2  4  4  5   0   13,19
8 S.P.S. Ravanelli (Trabucco) CR (A) 48,0 15   1  1  6  7 0 0 48,07 19,87
          14   1  1  6  6   0   12,17
          19   1  1  8  9   0   16,03
9 S.P.S. F.lli Campana (Maver) MI (A) 49,0 14   1  1  4  8 0 0 43,99 20,82
          25   4  6  7  8   0   4,85
          10   1  2  3  4   0   18,32
10 S.P.S. Longobardi (Milo) MI (A) 49,0 14   1  4  4  5 0 0 45,39 20,51
          20   1  4  7  8   0   8,2
          15   1  3  5  6   0   16,68
11 Polisportiva Oltrarno (Colmic) FI (B) 51,0 13½   1  3  3½ 6 0 0 47,86 22,42
          16   1  2  4  9   0   11,57
          21½   2  4½ 6  9   0   13,87
12 Lenza Emiliana (Tubertini) BO (B) 51,0 17   1  2  4 10 0 0 41,43 19,88
          16   1  1  5  9   0   6,83
          18   1  3  5  9   0   14,72
13 S.P.S. F.lli Campana (Maver) MI (B) 53,0 29   4  6  9 10 0 0 36,73 11,77
          10   1  1  3  5   0   11,82
          14   2  3  4  5   0   13,14
14 S.P.S. Ravanelli (Trabucco) CR (B) 53,0 21   2  5  6  8 0 0 51,95 19,41
          16   1  3  3  9   0   14,99
          16   1  3  5  7   0   17,55
15 Cannisti Castelmaggiore (Hydra) BO (A) 53,0 16   2  3  5  6 0 0 38,88 17,74
          16   1  2  4  9   0   8,08
          21   3  4  4 10   0   13,06
16 Team Sarfix Crevalcore BO (A) 55,0 21   3  5  5  8 0 0 39,54 15
          13   1  2  5  5   0   10,79
          21   2  3  7  9   0   13,75
17 Cannisti Club Vicenza (Maver) PD (A) 56,0 17   1  3  6  7 0 0 34,65 14,68
          17   3  3  5  6   0   7,17
          22   2  3  7 10   0   12,8
18 A.S.S. Amo Santarcangiolese (Colmic) FO (A) 58,0 15   1  3  4  7 0 0 41,6 15,56
          13   1  2  3  7   0   14,7
          30   4  8  9  9   0   11,34
19 Alto Panaro (Sensas Stonfo) MO (A) 58,0 19   2  5  5  7 0 0 39,78 13,67
          17   1  1  6  9   0   11,35
          22   4½ 5  6    0   14,76
20 ASD G.P.O. Imolese (Tubertini) BO (A) 60,0 20   2  3  7  8 0 0 41,79 16,29
          23   1  5  7 10   0   10,22
          17   3  3  3  8   0   15,28
21 S.P.S. Longobardi (Milo) MI (B) 61,0 21   2  5  5  9 0 0 38,17 18,2
          17   1  5  5  6   0   5,71
          23   4  4  6  9   0   14,26
22 Alto Panaro (Sensas Stonfo) MO (B) 64,0 20   2  3  7  8 0 0 40,4 17,5
          23   3  4  6 10   0   10,06
          21   4  5  6  6   0   12,84
23 S.P.S. Bagnacavallese (Colmic) RA (A) 67,0 20   1  4  6  9 0 0 34,63 12,91
          15   1  3  4  7   0   10,94
          32   5  8  9 10   0   10,78
24 A.P.S. Borghigiana Pellicano (Maver Tiger) FI (A) 68,0 10   1  1  2  6 0 0 35,42 16,88
          26   5  5  8  8   0   7,07
          32   5  8  9 10   0   11,47
25 SPSD Vasca Azzurra Pappiana (Tubertini) PI (B) 68,5 23½   4  5  7  0 0 34,31 16,11
          23   4  5  6  8   0   6,08
          22   1  5  8  8   0   12,12
26 T.C.A. Firenze (Maver Stonfo) FI (A) 69,0 24   2  6  6 10 0 0 36,08 17,72
          15   2  3  4  6   0   8,24
          30   6  7  8  9   0   10,12
27 A.S.D. Città Del Rubicone (Daiwa) FO (A) 69,0 23   3  4  7  9 0 0 33,55 14,82
          19   2  2  5 10   0   8,3
          27   4  6  8  9   0   10,43
28 S.P.D. Tritium (Tubertini) MI (A) 70,0 24   2  6  7  9 0 0 31,91 12,66
          21   3  4  6  8   0   7,47
          25   1  4 10 10   0   11,78
29 A.P.D. Lonatesi (Tubertini Ballabeni) VA (A) 70,0 22   2  4  8  8 0 0 29,22 11,7
          25   2  4  9 10   0   4,17
          23   5  5  6  7   0   13,35
30 S.P.S. Il Vairone (Maver) RE (A) 70,5 25   2  4  9 10 0 0 29,8 9,54
          26   3  5  9  9   0   4,97
          19½   4  4  5    0   15,29
31 A.P.S. Le Aquile (Colmic) FO (A) 72,0 25   1  6  8 10 0 0 28,92 8,69
          22   2  4  6 10   0   8,26
          25   2  6  7 10   0   11,97
32 ASD Pescatori Dany Club (Hydra) VA (A) 72,0 23   3  5  6  9 0 0 31,86 11,23
          26   5  7  7  7   0   8,11
          23   2  6  6  9   0   12,52
33 Nuova L. Montecatinese (Madras Maver) PT (A) 72,5 24½   1  7  7  0 0 33,951 13,671
          33   6  8  9 10   0   3,31
          15   1  1  3 10   0   16,97
34 Cral 1° Maggio Asolana Dil. (Daiwa) MN (A) 72,5 26½   5  6  7½ 8 0 0 38,24 15,14
          20   1  2  8  9   0   7,68
          26   2  8  8  8   0   15,42
35 S.P.S. Il Vairone (Maver) RE (B) 74,0 26   1  7  8 10 0 0 35,66 15,07
          30   5  7  8 10   0   4,5
          18   2  4  5  7   0   16,09
36 SPSD Vasca Azzurra Pappiana (Tubertini) PI (C) 75,0 28   1  8  9 10 0 0 29,55 6,93
          26   2  6  8 10   0   8,28
          21   1  5  6  9   0   14,34
37 S.P.S. Team Vicenza (YUKI-Venturieri) VI (A) 76,0 17   3  3½ 5  0 0 33 14,16
          28   3  5 10 10   0   8,54
          31   6  7  8 10   0   10,3
38 L.S. Team Sandonà (Fly) VE (B) 76,0 26   4  4  8 10 0 0 30,02 8,28
          23   4  5  7  7   0   8,46
          27   5  5  8  9   0   13,28
39 S.P.S. Il Gambero Milords (Maver) RE (A) 77,0 17   2  3  5  7 0 0 33,75 15,82
          33   6  8  9 10   0   3,91
          27   2  7  8 10   0   14,02
40 S.P.S. Angelo Bruni (Milo) CR (A) 77,0 28   5  5  8 10 0 0 24,78 5,79
          31   7  8  8  8   0   6,39
          18   1  2  6  9   0   12,6
41 A.D.P.S. Aurora Parma (Maver) PR (A) 78,0 24   2  6  8  8 0 0 30,6 13,15
          21   1  4  7  9   0   8,71
          33   7  7  9 10   0   8,74
42 Lenza Aretina Fin-Tes (Maver) AR (A) 79,0 35   7  9  9 10 0 0 30,49 10,39
          26   3  7  8  8   0   4,82
          18   2  2  7  7   0   15,28
43 Lenza Emiliana (Tubertini) BO (C) 79,0 23   3  5  5½ 9½ 0 0 32,43 16,33
          25   4  6  6  9   0   5,29
          31   5  7  9 10   0   10,81
44 S.P.S. Le Groane (Milo) MI (A) 85,0 27   3  5  9 10 0 0 28,66 12,68
          26   3  7  7  9   0   5,92
          32   7  7  8 10   0   10,06
45 L.S. Team Sandonà (Fly) VE (A) 89,0 35   6  9 10 10 0 0 20 4,04
          26   4  6  7  9   0   6,96
          28   4  6  8 10   0   9
46 SPSD Vasca Azzurra Pappiana (Tubertini) PI (A) 89,0 28   3  6  9 10 0 0 27,5 12,54
          32   6  8  8 10   0   4,61
          29   4  5 10 10   0   10,35
47 Team Fuego (Tubertini) VA (A) 91,0 37   9  9  9 10 0 0 25,87 8,16
          33   5  8 10 10   0   4,3
          21   2  2  8  9   0   13,41
48 Pilastroni (Trabucco) BS (A) 96,5 29½   3  8  9  0 0 24,9 8,42
          33   7  8  9  9   0   4,98
          34   7  8  9 10   0   11,5
49 S.P.S. Dil. I Diavoli (Maver) TO (A) 97,0 34   7  8  9 10 0 0 22,31 9,33
          37   7 10 10 10   0   1,89
          26   3  6  7 10   0   11,09
50 A.P.S. Treviglio (Colmic) BG (A) 103,5 32½   7  7  9  0 0 23,73 13,01
          38   9  9 10 10   0   2,46
          33   6  7 10 10   0   8,26

 Per eseguire il download del file delle classifiche cliccate sull'icona seguente

 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 19/05/2011 @ 18:19:52, in TEMATICHE AMBIENTALI, linkato 2063 volte)
 
MEDITERRANEO, SQUALI E RAZZE A RISCHIO ESTINZIONE
L’appello di Oceana a Marsiglia: troppa pesca, minacciato 41% specie
 
Bisogna adottare misure urgenti per la protezione per squali e razze: e' l'appello che Oceana, l'organizzazione internazionale per la conservazione marina, rivolge a tutti i paesi del Mediterraneo in occasione dell'apertura, a Marsiglia, del meeting della Convenzione di Barcellona.
 
La riunione, sottolinea in una nota l'organizzazione ambientalista, e' cruciale per decidere il destino di dieci specie nel Mediterraneo minacciate dall'eccesso di pesca. ''La situazione e' disperata per gli squali e le razze del Mediterraneo'', dice Ricardo Aguilar, Direttore della Ricerca per Oceana in Europa. ''Riconoscere formalmente queste specie come minacciate o in pericolo, secondo l'Annesso II della Convenzione di Barcellona, rappresenta un passo fondamentale per aumentarne il livello di protezione. La Ue e i 21 Paesi firmatari della Convenzione di Barcellona hanno l'opportunita' - l'importante responsabilita', di decidere il futuro di queste specie nel Mediterraneo''.
 
Il Mediterraneo e' la regione di maggior rischio a livello mondiale per squali e razze, con il 41% delle specie considerate minacciate contro il 17% globale. Alcune delle dieci specie considerate durante il meeting di questa settimana hanno sofferto drastiche riduzioni nella popolazione, inclusi smerigli, squali mako e pesci martello, le cui popolazioni mediterranee si sono ridotte del 99.9% durante il XX secolo.
 
Altre, come la razza rotonda, la razza cornuta e il pesce chitarra comune sono scomparsi da parti del Mediterraneo in cui tempo addietro erano comuni. Queste drammatiche diminuzioni e scomparse, sottolinea Oceana, sono state causate principalmente dalla sovrapesca (cattura sia intenzionale sia accidentale), cosi' come dal degrado dell'habitat.
 
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 18/05/2011 @ 17:28:20, in CARPFISHING, linkato 15674 volte)
 
CARPFISHING DISTRUTTO IL RECORD MONDIALE PRECEDENTE CON 99 LB PARI A 44,905 KG
articolo proveniente dal sito di AnglingTime
traduzione di Giuseppe Stagni
 
Queste qui sopra sono le foto della carpa più grande del mondo mai catturata con canna e mulinello e diviene il nuovo record del mondo con ben 99lb pari a 44,905 Kg.
 
Il carpista inglese che l’ha catturata si chiama Ambrose Smith e ha ammesso che dopo la cattura voleva fare una capriola dalla felicità. Il nuovo record è stato coniato nel lago di The Gravies situato vicino a Digione in Francia.
 
Il 40 enne Ambrose Smith proveniente da Denham nel Buckinghamshire, ha dichiarato: “ la domenica mattina avevo già catturato un esemplare di carpa da 58 lb, poi verso sera stavo cenando con la mia famiglia dopo una nuotata nel lago quando ho sentito il segnalatore di una delle canne. Ho subito ferrato ed è iniziata quella fantastica lotta durata mezz’ora, durante quel periodo mia figlia mi ha ricordato che potevo avere in canna un mostro..quando ho realizzato che aveva ragione avrei fatto volentieri una capriola dalla felicità!”
 
Nei giorni successivi alla cattura la notizia ha iniziato a circolare sui forum di carpfishing e a causa dei numerosi commenti, molti siti sono andati in tilt. Molti mettevano in discussione il peso del pesce, visto che l’ultimo record era stato fissato solo 5 settimane prima fermando l’ago della bilancia a ben 91 lb. Tuttavia Ambrose è stato immediato nelle risposte mettendo a tacere tutti gli scettici che in questi siti non mancano mai.
 
“ Ho letto tutto ciò che le persone hanno scritto su internet e non ho nulla da giustificarmi. Ho perfettamente idratato l’esemplare e, visto che era anche pieno di uova, gli ho dedicato una cura particolare durante le operazioni di pesatura che, oltretutto, è stata completata nel minor tempo possibile e con la massima attenzione.”
 
“L’esemplare pesava 102 lb 8oz con la sacca, che a sua volta pesava 3lb 8oz dando una lettura finale di ben 99 lb. Il pesce era in eccellenti condizioni e, una volta liberato,  è partito a razzo tanto da inondarmi letteralmente con un colpo di coda.”
Ora, Ambrose, si appresta a ritornare in Inghilterra e intenderà trascorrere in totale relax il resto delle sue vacanze pescando grandi carpe e pesce gatto nei laghi dell’Inghilterra meridionale , Anche se ha ammesso che una certa agitazione gli è ancora rimasta quando si è reso conto di essere il nuovo detentore del record mondiale.
 
“Mi ero recato in vacanza con la famiglia per pescare nel lago di The Gravies con l’obbiettivo di catturare quest’anno almeno un esemplare sulle 60 lb e non avrei mai pensato di ottenere un record del genere. Vorrei ringraziare la mia famiglia che si è prestata a seguirmi con molta pazienza per una settimana di pesca e vacanza in Francia permettendomi di raggiungere questo favoloso record mondiale”
 
Ambrogio per eseguire la cattura ha utilizzato una boiles all’aroma oceano e fruttata bilanciata con un'altra pop-up e altre boiles dentro un po di pva, con un set-up composto da un leadcore da 25 lb e un amo molto ampio della misura 8.
 
articolo proveniente dal sito di AnglingTime
traduzione di Giuseppe Stagni
 
 
Titolo
 
TOSTOLOBIK - TOLSTOLOBIK – CARPA TESTA GROSSA – CARPA ARGENTATA – TEMOLO RUSSO
HYPOPHTHALMICHTHYS MOLITRIX
 
La carpa argento o temolo russo (Hypophthalmichthys molitrix) è un pesce d'acqua dolce della famiglia Cyprinidae.
 
Distribuzione e habitat
Questa specie è originaria dell'Estremo Oriente (Cina meridionale e Siberia sudorientale) ed è stata introdotta da molti anni in Europa.
Vive in acque ferme o poco correnti, ricche di piante acquatiche e di fitoplancton, di cui si nutre. È frequente nei laghi, dove non si avvicina quasi mai alle sponde, vivendo soprattutto nelle acque aperte.
 
Descrizione
Si tratta di un pesce molto caratteristico, con corpo appiattito lateralmente e pinne ampie. La caratteristica più notevole consiste nella bocca, che è molto ampia e rivolta verso l'alto e negli occhi, che sono inseriti molto in basso, vicino alla bocca. Le squame sono piccolissime. Sul ventre è presente una carena di squame dure.
Il colore è verdastro argenteo su dorso e fianchi e argentato sul ventre, le pinne sono chiare. Raggiunge e supera il metro di lunghezza per un peso che può superare i 35 kg.
 
Alimentazione
Si ciba esclusivamente di fitoplancton che filtra attraverso le branchiospine.
 
Riproduzione
Avviene nella tarda primavera, epoca in cui gli esemplari risalgono i corsi d'acqua e depongono uova pelagiche (caso molto raro nei pesci d'acqua dolce) che si schiudono dopo circa una settimana. Una femmina può deporre diverse centinaia di migliaia di uova.
La riproduzione avviene in natura solo nel suo areale d'origine, in Europa la specie non riesce a deporre le uova in maniera efficace e la sua persistenza nelle acque libere (al pari che quella dell'amur) dipende esclusivamente dalle immissioni.
 
Pesca
È spesso oggetto di acquacoltura, soprattutto in Cina e nell'Europa orientale. Viene spesso immessa anche nei laghetti per la pesca sportiva e viene catturata con le tecniche del carpfishing e della pesca a fondo utilizzandoo esche vegetali come impasti, mais e boilies. Le carni sono buone, simili a quelle della carpa.
 
Specie affini
La carpa macrocefala o carpa testa grossa (Hypophthalmichthys nobilis o Aristichthys nobilis) è molto simile alla carpa argentata (con la quale è spesso confusa) per quanto riguarda i caratteri biologici e morfologici, si può distinguere per le pinne, la bocca e gli occhi più grandi e per il colore più variegato che da sui toni del bruno, oltre che per le pinne scure. Anche questo pesce è stato introdotto in Europa.
 
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 13/05/2011 @ 01:04:28, in NEWS G.P.O., linkato 2053 volte)
 
GPO IMOLESE TUBERTINI CHANNEL
 articolo di Giuseppe Stagni
 
Magari non tutti sanno che la nostra società di pesca agonistica ha un proprio canale sul più importante network di video a livello mondiale. Ovviamente stiamo parlando di YouTube…
Sul canale video della nostra società potrete trovare molte decine di video e presentazioni fotografiche inerenti alle manifestazioni organizzate dal GPO Imolese Tubertini e i video di alcune manifestazioni a cui ha partecipato negli ultimi anni . Il canale è diviso in sezioni e specialità e il tempo totale di tutti i video supera abbondantemente le 6 ore di visione… un buon modo per passare una serata guardando immagini e filmati del nostro sport preferito.
Qui di seguito alcuni esempi dei video che potrete trovare andando a visitare il nostro canale.
 
   
   
 
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 13/05/2011 @ 00:00:17, in ARCI PESCA, linkato 1681 volte)
 
PRIMA PROVA CAMPIONATO PROVINCIALE INDIVIDUALE DI BOLOGNA  CON TECNICA BOLOGNESE ARCI PESCA F.I.S.A DELL' 8 MAGGIO 2011
MEGLIO LA PRIMA PROVA DEL PROVINCIALE INDIVIDUALE A.R.C.I.
Redatto da Danielli Stefano responsabile settore A.R.C.I. Pesca per il G.P.O IMOLESE
 
Meglio è andata l'8 Maggio nella prima prova del campionato Provinciale individuale con tecnica a Bolognese, svoltasi nel campo di gara dell'Allacciante a San Pietro Capodifiume.
Nonostante le catture non siano state abbondantissime, la taglia del catturato ha reso più interessante la gara.
Carassi di discreta taglia hanno portato a pesi più sostanziosi nei vari settori dove le catture più scarse non sono state inferiori al chilo in più, la cattura di alcune carpe da parte di alcuni soliti baciati dalla fortuna, hanno portato i pesi ad innalzarsi notevolmente.
Da annotare che spesso in questo campo gara, l'andamento della gara stessa, si definisce nei primi 30-40 minuti in quanto, passato questo lasso di tempo, il pesce sembra svanire improvvisamente,
rare la catture nei minuti che seguono.
Il comportamento in gara del nostro TEAM ha fruttato i seguenti piazzamenti di settore.
Un secondo posto di settore per Fontana Giovanni, un terzo posto di settore per Danielli Stefano,
un quarto posto di settore per Borghi Rossella e un sesto posto di settore per Banzi Giuliano .
Prossimo appuntamento con il TEAM A.R.C.I. A Ostellato Vecchio il 22 Maggio con la prima prova della prestigiosa COPPA ITALIA BOX per Società, dove in nostri troveranno ad aspettarli
 le agguerrite compagini della Toscana della Lombardia e del Piemonte ad impegnarli.
Appuntamento al prossimo aggiornamento sul TEAM A.R.C.I.
 
Redatto da Danielli Stefano responsabile settore A.R.C.I. Pesca per il G.P.O IMOLESE.
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 12/05/2011 @ 23:40:37, in ARCI PESCA, linkato 2695 volte)
 
Prima prova provinciale a coppie di Bologna Arci Pesca F.I.S.A
TRADITI DAL CAVO NAPOLEONICO
Articolo di Stefano Danielli
 
Nella prima prova del Provinciale a coppie il 10 Aprile , le nostre due coppie del team A.R.C.I. hanno subito il tradimento dello stupendo campo di gara del Cavo Napoleonico che grandi soddisfazioni aveva dato alla nostra compagine nella prima prova del Regionale BOX. Tradimento che si è concretizzato con un improvviso innalzamento del livello dell'acqua del canale stesso, con il conseguente allagamento delle delle sponde , che ha reso così impossibile lo svolgimento della gara in questo campo.Gara che si è dovuta forzosamente svolgere nel campo di gara di riserva del Riolo. Purtroppo l'esperienza acquisita con la gara valida per il Trofeo delle Società , appunto in Riolo, tre Domeniche prima , si è tristemente ripetuta in questo campo di gara avarissimo di catture.
 
 
 
Infatti , le nostre due coppie formate da Fontana Giovanni-Rivaroli Rossano , che sostituiva l'impossibilitata a partecipare Borghi Rossella , e Banzi Giuliano-Danielli Stefano , hanno faticato non poco per non soccombere. Nonostante le numerose carpe che saltavano contro la sponda opposta per via della frega, le catture  sono state scarsissime con numerosi cappotti, e hanno portato le nostre due coppie ad acquisire un 4° e un 5° posto di settore, tenendoli cosi fuori dal podio.
 
 
 
  
 
 
 
 
 
Articolo di Stefano Danielli
 
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 11/05/2011 @ 19:41:08, in SPECIE ITTICHE, linkato 3336 volte)
 
ASPIO – ASPIUS ASPIUS
 
L'Aspio (Aspius aspius) è un pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Cyprinidae.
 
Distribuzione e habitat
L'aspio è originario delle acque dell'Europa centro orientale ed in parte settentrionale, il suo areale, infatti, va dalla Germania alla Russia europea comprendendo Svezia e Finlandia meridionali ed estendendosi anche al Caucaso ed a parte dell'Anatolia settentrionale; era invece finora assente nelle regioni mediterranee.
Dagli ultimi anni del XX secolo è stato introdotto in buona parte della Spagna e, in Italia, nel bacino del fiume Po, dove si è ben ambientato ed ha raggiunto densità notevoli. Successivamente l'area di diffusione nella penisola italiana si è estesa; è infatti presente anche in bacini artificiali dell'Italia centrale (es.: Lago del Turano, prov. di Rieti).
Il suo habitat naturale è quello dei grandi fiumi di pianura con acqua a corrente moderata, ricche di piccoli ciprinidi che costituiscono le sue prede predilette. Può però vivere anche nella zona del barbo. Nella parte settentrionale del suo areale frequenta anche le acque salmastre degli estuari mentre nel Mar Nero e nel Mar Caspio vi sono popolazioni che stazionano in mare comportandosi come anadromi.
 
Descrizione
Il suo aspetto è quello di un ciprinide ma la sua costituzione massiccia lo rivela subito come potente predatore. La bocca, infatti, è molto grande e rivolta verso l'alto, l'occhio è piccolo, così come le squame. La testa è grande ed ha un aspetto appuntito, con la mandibola prominente rispetto alla mascella. Una caratteristica della specie è di avere una sorta di carena rigida sul ventre tra l'apertura anale e la pinna anale.
La livrea non è appariscente, infatti ha il dorso verdastro od olivastro, scuro, i fianchi argentei ed il ventre bianco. Le pinne anale, ventrali e pettorali hanno un colore rossiccio mentre la dorsale e la caudale sono scure. È un gigante fra i ciprinidi, infatti puo' raggiungere il peso di 9 kg per 1 metro di lunghezza, tuttavia la media degli adulti è di circa 3 kg.
 
Alimentazione
È l'unico ciprinide ad aver evoluto un comportamento predatorio, gli adulti sono solitari ed attaccano piccoli pesci lanciandosi contro i branchi. Le sue prede preferite sono alborelle, gardon e piccoli ciprinidi in genere ma all'occasione non disdegna rane, pulcini di folaga e gallinella d'acqua o topi.
 
Riproduzione
La riproduzione avviene agli inizi della primavera; i riproduttori si radunano in branchi e risalgono il corso dei fiumi o degli affluenti fino a raggiungere zone con forte corrente e fondi pietrosi dove avviene la deposizione delle uova.
 
Pesca
L'aspio è una cattura molto interessante per il pescatore sportivo, per le dimensioni che può raggiungere e per la bontà delle sue carni. Le tecniche che più gli si addicono sono due: lo spinning e la pesca con il mort maniè. La sua reazione alla cattura è molto energica ed impegna a fondo il pescatore. Le carni sono più apprezzate di quelle degli altri ciprinidi anche per la minore presenza di spine, soprattutto nei grandi esemplari.
 
Effetti ecologici
L'introduzione dell'aspio nel bacino del Po ha causato gravi danni a molte altre specie di pesci, soprattutto a quelle di più piccole dimensioni, provocando, per esempio, la rarefazione delle alborelle ma anche dei cavedani e di altre che vengono predate durante le fasi giovanili. L'aspio è abbastanza adattabile alle rettificazioni dei fiumi e si puo' trovare anche nei canali con pareti di cemento.
 
Titolo
Di Admin G.P.O. (del 10/05/2011 @ 23:03:58, in EVENTI, linkato 1688 volte)
 
NUOVO SPONSOR PER LA NAZIONALE DI PESCA IRLANDESE NCFFI TEAM IRELAND
(messaggio inviato dall’ NCFFI al profilo Facebook del GPO Imolese Tubertini)
msg originale e traduzione presente all'interno dell'articolo
Link del Team Ireland:  http://www.ncffi.ie/index.php
 
The National Coarse Fishing Federation of Ireland are delighted to announce a Three Year Sponsorship Deal worth an unbelievable Thirty Thousand Euro.
The very generous sponsorship package is worth a staggering Ten Thousand Euro per year and will replace Prebait.com as Team Ireland’s main sponsor it will cover both World Championship Teams (Float & Feeder) and Celtic Cup Teams.
The NCFFI are very proud and delighted to be working in partnership with one of Europe’s leading tackle manufacturers, Tubertini Srl. Italy & Tubertini (UK) Ltd., and this will be the first time in a number of years that Team Ireland will have a direct tackle sponsor.
Mark Theedom International team manager and Tubertini UK distributor said “This is an excellent offer from one of Europe’s major tackle suppliers and will help cover the cost of participating at World and European events for the next three years” he also said “Tubertini have been very helpful with information on the venues and the logistical side of getting both the Feeder and Float teams to this year’s World Angling Games in Italy this September.”
The NCFFI would like to thank on behalf of our members both Mark and Tubertini for their sponsorship and you can check out what Tubertini has to offer at www.tubertini.co.uk/.
We would also like to thank Prebait.com for their sponsorship over the last three years.
 
TRADUZIONE
La nazionale di pesca e la Federazione Irlandese NCFFI sono lieti di annunciare il raggiungimento di un accordo di sponsorizzazione con Tubertini UK della durata di tre anni dalla cifra incredibile di ben 30.000 euro.
La sponsorizzazione particolarmente generosa del valore di 10.000 euro all’anno sostituirà la vecchia sponsorizzazione che la nostra nazionale aveva con Prebait.com e ci permetterà di partecipare con la nostra nazionale al World Championship 2011 a squadre (Float & Feeder) e al Celtic Cup.
 
LA NCFFI è molto orgogliosa e felice di poter lavorare nel prossimo futuro con il maggior produttore di materiale da pesca d’Europa: Tubertini Srl Italia & Tubertini (UK) Ltd. E questa sarà la prima volta dopo un numero ragguardevole di anni che la nostra nazionale avrà uno sponsor del settore di questo calibro.
 
Mark Theedom International team manager e distributore della Tubertini UK ha dichiarato: "Questa è un'eccellente offerta da uno dei principali produttori di materiale da pesca d'Europa e ci aiuterà a coprire le spese di partecipazione agli eventi internazionali ed europei per i prossimi tre anni". Egli ha anche dichiarato che la Tubertini Srl è stata molto determinante nel fornire al nostro Team le informazioni e il supporto logistico per quello che riguarda i giochi mondiali della pesca che si svolgeranno nel mese di settembre 2011 in Italia."
 
 
L’ NCFFI vuole cogliere l’occasione per ringraziare a nome dei nostri atleti sia il Sig.Mark e sia la ditta Tubertini per loro sponsorizzazione e raccomanda ai lettori di questo articolo di visitare il catalogo online della ditta Tubertini a questo indirizzo http://www.tubertini.co.uk/.
 
Vorremmo anche ringraziare Prebait.com per la loro sponsorizzazione degli ultimi tre anni.
 
Pagine: 1 2

Benvenuto 
Ci sono 1673 Utenti collegati


Form Object


< novembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
             

RICORDATI DI CONDIVIDERE QUESTA PAGINA CON I TUOI MIGLIORI AMICI SU:



Titolo
ARCI PESCA (31)
ATTIVITA' SOCIALI E RICREATIVE (7)
CAMPIONATI MONDIALI (7)
CARPFISHING (29)
CURIOSITA' (20)
DOCUMENTI (9)
EVENTI (24)
FIUMI ITALIANI (2)
GARE AD INVITO (20)
ITINERARI (19)
LEDGERING FEEDER (6)
NEWS G.P.O. (9)
PASTURE e ATTREZZATURA (10)
PERSONAGGI (2)
PESCA A MOSCA (1)
PESCA AL COLPO (73)
PESCA IN FIUME (5)
PESCA IN MARE (6)
REGOLAMENTI (1)
SCRIVONO DI NOI (16)
SPECIE ITTICHE (30)
SPINNING (60)
TECNICHE (5)
TEMATICHE AMBIENTALI (25)
TROTA IN LAGO (12)

Catalogati per mese:
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018

Gli articoli piu' cliccati

Titolo

VIDEO GPO CHANNEL IN PRIMO PIANO


 


Titolo
VI PIACCIONO I NOSTRI ARTICOLI?

 NON POSSO STARNE SENZA!
 MOLTISSIMO
 MOLTO
 ABBASTANZA
 COSI' COSI'
 NON MI ESPRIMO
 POCO
 POCHISSIMO
 LI ODIO!





15/11/2018 @ 08:17:00
script eseguito in 229 ms


Ambiente e natura



 

Segnalato da
Web Directory Gratuita

Segnalato da:
www.aggiungisito.it

Googlerank, pagerank di Google

Segnalato su: Aristotele, motore di ricerca Italiano

Click Web

METEO DA 3BMETEO.COM