\\ Home Page : Articolo : Stampa
PRIMO TROFEO CA' ANITA
Di Admin G.P.O. (del 30/10/2010 @ 11:13:31, in SCRIVONO DI NOI, linkato 2342 volte)
 
nella foto Marco Roncassaglia e Vittorio Passerini classificati 1° di settore e 3° assoluti
PRIMO TROFEO CA' ANITA
Articolo di Gabriele Bandini e Alessandro Scarponi
 
Un sabato da incorniciare per la coppia bolognese Tamburini Maurizio e Gottarelli Omer vincitori, sul Circondariale sud est Anita, del 1° trofeo Ca’ Anita messo in palio da Imerio Campi gestore del Bar Cà Anita. Le 60 coppie iscritte a questa manifestazione agonistica hanno dato inizio alla sfida alle ore 9 alla presenza del giudice di gara Umberto Guidetti il quale ha onorato anche le premiazioni finali consegnando il Trofeo Galliera Lorenzina, sua consorte prematuramente scomparsa, che tutti ricordano per l’impegno profuso in tanti anni a favore della pesca e dei pescatori. Tra le autorità presenti anche Monica Guerra Direttore del Gruppo Terre, l’Ente che ha in gestione l’Ostello e il ristoro Cà Anita, e l’Assessore all’Ambiente del Comune di Argenta Sauro Borea il quale ha effettuato un sopralluogo lungo il canale per rendersi conto di persona delle problematiche del canale e i lavori necessari per migliorarne le condizioni. L’Assessore Sauro Borea ha promesso il massimo impegno, nei confronti del Consorzio di Bonifica e della Provincia di Ferrara affinchè le opere di sistemazione del canale, dall’asportazione del limo in eccesso sul fondale e la riprofilatura dell’argine venga effettuata nei tempi più rapidi e nei modi migliori.
D’altra parte si sa, e anche l’Amministrazione di Argenta l’ha capito, che l’incremento del turismo legato alla pesca sportiva nella parte sud est del delta del Pò è strettamente legato alla rinascita di questo canale. La gara si è svolta in una bella giornata di sole mentre la pescosità è stata poco uniforme nel tratto prescelto compreso tra il guard rail e il ponte verde di ferro lato Ostellato.
Lo scalino più alto del podio, di questo 1° Trofeo Cà Anita, se lo è aggiudicato la coppia Tamburini e Gottarelli del Team Sarfix di Crevalcore i quali, a margine della premiazione hanno rilasciato a Match Fishing i seguenti commenti:
 
Oggi avete fatto i primi assoluti in questo 1° trofeo Cà Anita una bella giornata che vi ha portato una bella vittoria, al di la del picchetto che era certamente favorevole con l’esterno di gara..
 
Si abbiamo impostato la pesca con la canna roubaisienne a 13 metri, abbiamo fatto il fondo all’inizio con pastura da breme lanciano bocce a mano e poi abbiamo dato solo bigattini a fionda.
 
Che lenze avete usato visto il canale che si presentava molto piatto e con assenza totale di vento..
Abbiamo montato varie lenze ma abbiamo sempre pescato con una da 0,75 grammi con filo del 12 e amo del 15. D’altra parte pescare ultimi di gara non potevamo rischiare e così siamo andati ben armati. Forse se fossimo capitati in un settore centrale avremmo pescato più fine ma nella pesca serve anche la fortuna e oggi è stata dalla nostra parte.
 
Che pesci avete portato alla pesa?
Abbiamo catturato sei carassi e diverse breme di buona taglia per un peso complessivo superiore ai 13 chili.
Devo dire che ci siamo davvero divertiti.
 
Quanta profondità avevate nel tratto di canale dove avete pescato?
La profondità non era notevole, infatti abbiamo trovato solo 1,20 metri di acqua.
 
Quindi con poca profondità serviva fare poco rumore con la pasturazione..
E già abbiamo dato solo pochi bigattini a fionda e qualche altra palla di pastura a scodello durante la gara ma poca roba.
 
Quanto facevate appoggiare la lenza sul fondo?
Avevamo un appoggio sul fondo di 5 – 6 centimetri d’altra parte con l’acqua ferma non c’era bisogno di appoggiare di più.
 
Bene complimenti per la vittoria e in bocca al lupo per le prossime gare.
 
Grazie.
 
Ecco i vincitori dei settori:
 
Settore A
Gottarelli – Tamburini 13950
Bottoni – Curarati 10580
Nicolini – Coverini 9570
Bonetti – Roveri 9510
 
Settore B
Beldomenico – Bertaccini 5750
Pezzone – Liparini 5330
Tassinari – Corradi 3460
Finessi – Caldieri 2650
 
Settore C
Bandini – Zamara 6510
Luca – Mirko 2680
Naccari – Pretolani 2300
Vecchi – Nanni 2240
 
Settore D
Flamigni – Ricci 3200
Domeniconi – Merli 2440
Benotti – Sambri 2390
Fabbri – Mazzini 1960
 
Settore E
Roncassaglia – Passerini 5920
Fuscardi – Viaggi 2680
Zambelli – Benati 2190
Strollo – Pelloni 2040
 
Settore F
Zavoli – Barilli 2420
Wongwicht – Bacci 960
Venturi – Sonni 790
Dal Pozzo – Ridolfi 380
 
Classifica Assoluti
 
Gottarelli – Tamburini (Team Sarfix) 13900
Bandini – Zamara (G.P.S.La Seregnese – Camaldoli) 6510
Roncasaglia – Passerini (G.P.O.) 5920
Beldomenico – Bertaccini (La Fenice) 5750
 
Articolo di Gabriele Bandini e Alessandro Scarponi