\\ Home Page : Articolo : Stampa
TROFEO A2 QUINTA ED ULTIMA PROVA NEL BRIAN DEL 9 OTTOBRE 2011
Di Admin G.P.O. (del 13/10/2011 @ 20:00:40, in SCRIVONO DI NOI, linkato 1928 volte)
TROFEO DI SERIE A2: QUINTA ED ULTIMA PROVA NEL BRIAN, 09/10/2011
Articolo di Alessandro Scarponi per Match Fishing Italia
Il campionato di serie A 2, edizione 2011, terminato con la disputa della quinta ed ultima prova svoltasi sul canale veneto del Brian.
I romagnoli dell'Amo Santarcangiolese Colmic dopo una lunga cavalcata, sempre da protagonisti, brindano alla vittoria finale grazie alle 56,5 penalità e ai 67,680 kg di pescato complessivo.
Con loro salgono sul podio i ragazzi del River Club Padova Tubertini guidati da uno spettacolare Thomas Busatto, vincitore tra l'altro della classifica individuale, e dei fortissimi bolognesi della GPO Imolese Tubertini.
Invece la quinta ed ultima prova viene vinta da una società, Futura 2000 Colmic di Rovigo, che meglio di altre ha saputo leggere il canale andando a vincere con sole 8 penalità.
Al termine di questo campionato la classifica finale ha emesso le sentenze dei promossi e dei bocciati; infatti coloro che conquistano le prime sei posizioni si aggiudicano il passaporto per disputare l'anno prossimo lEccellenza nord mentre dalla 31 alla 50 si aprono le porte del regionale.
Quella del Brian non è stata una gara facile, tutt'altro, per via delle condizioni di un canale che si fatto trovare al cospetto dei partecipanti con un livello dell'acqua pi basso di mezzo metro rispetto alla domenica precedente.
Inoltre il forte abbassamento della temperatura, passata dai 25 gradi delle ore centrali ai 4 gradi della mattina, ha bloccato la vitalità dei pesci arrivati alle esche dei concorrenti con scarso appetito.
Addirittura si sono verificati dei cappotti anche se va detto che qualche alborella, la si poteva insidiare come pesca alternativa a quella dei carassi e delle scardole.
Alborelle che sono state il tema vincente della Futura 2000 Colmic guidata da Giovanni Rascacci, il quale quando si parla di cannini è sempre una garanzia.
Articolo di Alessandro Scarponi per Match Fishing Italia
CLICCA SULL'ICONA DI EXCEL PER SCARICARE LA CLASSIFICA