\\ Home Page : Articolo : Stampa
SPECIALE PESCA AL COLPO, I MONDIALI IN CIFRE
Di Admin G.P.O. (del 07/09/2011 @ 22:20:26, in CURIOSITA', linkato 4049 volte)
SPECIALE PESCA AL COLPO, I MONDIALI IN CIFRE
Pubblicato per gentile concessione di Umberto Tarterini (Redattore Capo della rivista Noi Pescatori http://www.noipescatori.com)
 
La rassegna iridata, che vede la partecipazione di squadre nazionali, inizia a Dusseldorf nella, allora, Germania Federale nel 1954. Il debutto della nostra squadra nel Campionato Mondiale è positivo. La formazione guidata da Ezio Bellasio di Como, ottiene un bronzo. Questo è il primo risultato positivo di una lunga serie che ha visto, la squadra azzurra, sempre presente al mondiale, salire 33 volte sul podio nelle 57 edizioni fin’ora disputate, con 11 ori, 12 argenti, 10 bronzi. Con questi risultati la squadra italiana si pone tra le più forti nazionali in assoluto, dividendo questo “titolo” con Francia ed Inghilterra che vantano a loro volta un ottimo ruolino di marcia. La regina è ancora la Francia dall’alto dei suoi 38 podi: 15 ori, 13 argenti, 10 bronzi. Anche l’Inghilterra comunque non scherza. Vanta infatti 30 podi: 12 ori, 11 argenti, 7 bronzi. Queste sono le tre formazioni più forti in assoluto. La nostra squadra per ora vanta un record assoluto che consiste nell’aver centrato 17 podi consecutivi, dal 1985 al 2001. Una serie incredibile che si è interrotta nell’edizione mondiale 2002, serie che sarà sicuramente difficilmente ripetibile. In precedenza la miglior serie era della Francia con 14 podi dal 1962 al 1975. In tutte le edizioni del Mondiale, ad esclusione dell’edizione 2002 disputata a Coimbra in Portogallo, vale a dire per 56 volte, almeno una di queste tre nazionali è arrivata sul podio. Addirittura per ben nove volte il podio è stato monopolizzato, in vario ordine, da queste tre squadre. In questo ristretto “club dei grandi” ci potrebbe stare anche il Belgio che vanta 24 podi: 6 ori, 11 argenti, 7 bronzi. I suoi risultati più importanti però risalgono agli anni 60/70, negli ultimi venti anni, i belgi hanno raccolto solo tre argenti nel 1995, nel 2005 e nel 2007 e due bronzi nel 2002 e nel 2009. Complessivamente queste quattro nazionali hanno vinto 43 mondiali sui 57 disputati. Le altre quattordici vittorie sono andate, tre al Lussemburgo, due all’Olanda e alla Spagna, una a testa, a Romania, Galles, Germania Ovest, Germania Est, Ungheria, Slovacchia. Per quanto riguarda i titoli individuali sono gli inglesi a farla da padroni, con Alan Scotthorne che ha conquistato il titolo individuale per cinque volte, di cui tre consecutivamente negli anni 96-97-98. Robert Nudd quattro volte sul primo gradino del podio. Con tre titoli troviamo Rober Tesse (Francia). Il transalpino ha ottenuto inoltre anche un argento e tre bronzi risultando così, per ora, il concorrente più “medagliato” di tutta la storia dei mondiali, con i suoi sette podi individuali. Altri quattro atleti vantano due titoli iridati individuali e sono l’italiano Dino Bassi, il francese Jean Pierre Fougeat, il tedesco Rudgher Kremkus e l’ungherese Walter Tamas. Nella ipotetica classifica dei titoli individuali guida la fila l’Inghilterra con 17 titoli, seguono Francia con 11, Italia e Belgio con 7, Germania Ovest con 4, Olanda e Ungheria con 2. Con un titolo a testa seguono Irlanda, Galles, Australia, Spagna, Portogallo, Russia e Lussemburgo. Nel numero complessivo dei podi individuali sono gli inglesi i più medagliati vantano infatti 32 podi così ripartiti: 17 ori, 7 argenti, 8 bronzi. Per i francesi il totale è di 30 podi complessivi: 11 ori, 6 argenti. 13 bronzi. Gli azzurri vantano complessivamente 25 podi individuali: 7 ori, 11 argenti, 7 bronzi. Come per i podi a squadre, anche in quelli individuali, è il Belgio la quarta forza con 21 podi: 7 ori, 7 argenti, 7 bronzi. Per l’Italia oltre a Bassi (due volte iridato nel 71 e nel 76), il titolo è stato vinto anche da Vigarani nel 54, da Mandelli nel 57, da Tedesco nel 62. da Falsini nel 2000 e da Ballabeni nel 2001. Gli altri italiani saliti sul podio di un mondiale sono stati: Fugazza secondo nel 54 e terzo nel 57. De Angelis con due secondi posti nel 57 e nel 59. Vanelli due volte terzo nel 62 e 63. Ceppi medaglia d’argento nel 65. Argento anche per Alfieri nel 71. Pasinetti fu terzo nel 76. Trabucco vanta due argenti rispettivamente nel 78 e nel 85 ed un bronzo nel 1980. Colombo con due bronzi nel 88 e nel 96. Casini argento nel 89. Guicciardi vanta due argenti nel 92 e nel 96 e Sorti un secondo nel 1997. Il palmares più corposo, in fatto di maglie azzurre in rassegne iridate, lo detiene Roberto Trabucco che vanta ben 20 presenze in Nazionale: Il parmense ha ricoperto anche la carica di C.T. per due anni: 2004- 2005. Tra gli agonisti in attività, alle spalle del parmense, si trova Umberto Ballabeni con 19 maglie azzurre: Il milanese ha ottenuto queste presenze consecutivamente a partire dal 1992 al 2010. Unico agonista italiano ad essere stato sempre presente nelle ultime 19 edizioni del Campionato Mondiale. Seguono con 17 presenze Ferruccio Gabba; 16 le presenze di Gianluigi Sorti. Con 12 presenze il bolognese Gino Vigarani, scomparso da tempo. Inoltre Vigarani, nel 1968 ha partecipato al Modiale nel ruolo di C.T.. Quattordici sono le maglie azzurre per Jacopo Falsini. Giampiero Barbetta è a quota 11. Quattordici sono stati i Commissari Tecnici che si sono avvincendati sulla panchina azzurra, tra loro il più longevo è stato Carlo Chines che ha guidato la Nazionale Seniores per ben 24 volte consecutivamente, dal 1973 al 1996, ottenendo complessivamente 15 podi: 5 ori, 6 argenti, 4 bronzi. Questo l’elenco completo dei C.T.: Ezio Bellasio (Como) 4 presenze: 1 argento. Giulio Mandelli (Como) 2 presenze: 1 oro, 1 argento. Eliodoro Cicognani (Bologna) 3 presenze: 1 argento. Luigi Castellazzi (Milano) 1 presenza: 1 bronzo. Giuseppe Silla (Milano) 4 presenze: 1 oro, 1 bronzo. Luberto Frigeri (ReggioEmilia) 1 presenza. Gino Vigarani (Bologna) 1 presenza. Carlo Chines (Lucca) 24 presenze: 5 ori, 6 argenti, 4 bronzi. Adriano Fumagalli (Lecco) 7 presenze: 2 ori, 1 argento, 2 bronzi. Enrico Bonzio (Brescia) 5 presenze: 2 ori, 1 argento, 2 bronzi. Maurizio Gabba (ReggioEmilia) 1 presenza. Roberto Trabucco (Parma) 2 presenze. Paolo Melotti (Bologna) 4 presenze: 1 oro, 1 argento, 1 bronzo. Rodolfo Frigieri (Modena) 1 presenza: 1 argento.
 
ALBO D’ORO:
 
1954: DUSSELDORF Germania Federale)
1° INGHILTERRA
2° BELGIO
3° ITALIA
Sq. italiana: Albertazzi - Grisoni - Cavazutti - Fugazza - Vigarani
C.T.: Ezio Bellasio (Como)
 
1° VIGARANI (Italia)
2° FUGAZZA (Italia)
3° ANDERS (Germania Federale)
 
1955: READING (Inghilterra)
1° LUSSEMBURGO
2° BELGIO
3° FRANCIA
Sq. italiana: Bulla - Corsi - Barbieri - Fugazza - Vigarani
C.T.: Ezio Bellasio (Como)
Piazzamento squadra italiana: 4^
 
1° MALLY (Francia)
2° DUFEYS (Belgio)
3° DUCRET (Francia)
 
1956: PARIGI (Francia)
1° FRANCIA
2° BELGIO
3° LUSSEMBURGO
Sq. italiana: Bulla - Cattafesta - Barbieri - Fugazza - Vigarani
C.T.: Ezio Bellasio (Como)
Piazzamento squadra italiana: 4^
 
1° CERFONTAINE (Belgio)
2° BELGIO
2° DUBUC (Francia)
3° LUSSEMBURGO
3° TESSE R. (Francia)
 
1957: BELGRADO (Jugoslavia)
1° ITALIA 1°
2° LUSSEMBURGO
3° FRANCIA
Sq. italiana: Mandelli - De Angelis - Barbieri - Fugazza -Vigarani
C.T.: Ezio Bellasio (Como)
 
1° MANDELLI (Italia)
2° DE ANGELIS (Italia)
3° FUGAZZA (Italia)
 
1958: HUY (Belgio)
1° BELGIO
2° FRANCIA
3° LUSSEMBURGO
Sq. italiana: Mandelli - De Angelis - Barbieri - Fugazza - Vigarani
C.T.: Ezio Bellasio (Como)
Piazzamento squadra italiana: 5^
 
1° GARROIT (Belgio)
2° CERFONTAINE (Belgio)
3° NEGRIGNAT (Francia)
 
1959: NEUFCHATEL (Svizzera)
1° FRANCIA
2° ITALIA
3° SVIZZERA
Sq. italiana: Mandelli - De Angelis - Ferrario - Galli - Vigarani
C.T.: Ezio Bellasio (Como)
 
1° TESSE R. (Francia)
2° DE ANGELIS (Italia)
3° KNAPEN (Olanda)
 
1960: GDANSK (Polonia)
1° BELGIO
2° FRANCIA
3° GERMANIA FED.
Sq. italiana: Mandelli - De Angelis - Barbieri - Selva - Vigarani
C.T.: Ezio Bellasio (Como)
Piazzamento squadra italiana: 5^
 
1° TESSE R. (Francia)
2° FRANCIA
2° CERFONTAINE (Belgio)
3° GERMANIA FED.
3° SWENNEN (Belgio)
 
1961: MERSEBURG (Germania EST)
1° GERMANIA EST
2° BELGIO
3° INGHILTERRA
Sq. italiana: Mandelli - Vercellino - Flameti - Selva - Vigarani
C.T.: Ezio Bellasio (Como)
Piazzamento squadra italiana: 5^
 
1° LEGOUGEY (Francia)
2° SCHMIDT (Germania Federale)
3° TESSE R. (Francia)
 
1962: LAGO DI GARDA (Italia)
1° ITALIA
2° FRANCIA
3° BELGIO
Sq. italiana: Tedesco - De Angelis - Leone - Vanelli - Vigarani
C.T.: Giulio Mandelli (Como)
 
1° TEDESCO (Italia)
2° FONTANET (Francia)
3° VANELLI (Italia)
 
1963: WORMELDANGE (Lussemburgo)
1° FRANCIA
2° ITALIA
3° INGHILTERRA
Sq. italiana: Tedesco - De Angelis - Leone - Vanelli - Vigarani
C.T.: Giulio Mandelli (Como)
 
1° LANE (Inghilterra)
2° TESSE R. (Francia)
3° VANELLI (Italia)
 
1964: ISOLA PESCAROLI (Italia)
1° FRANCIA
2° ITALIA
3° AUSTRIA
Sq. italiana: Bocconi - Ceppi - Giovannini - Vanelli - Vigarani
C.T.: Eliodoro Cicognani (Bologna)
 
1° FONTANET (Francia)
2° DESPRES (Francia)
3° TESSE R. (Francia)
 
1965: GALATI (Romania)
1° ROMANIA
2° POLONIA
3° FRANCIA
Sq. italiana: Ceppi - Galbiati - Giovannini -Vanelli - Vigarani
C.T.: Eliodoro Cicognani (Bologna)
Piazzamento squadra italiana: 7^
 
1° TESSE R. (Francia)
2° CEPPI (Italia)
3° BURCH (Inghilterra)
 
1966: RIVER THUME (Inghilterra)
1° FRANCIA
2° BELGIO
3° ITALIA
Sq. italiana: Ceppi - Galbiati - Giovannini - De Paoli - Roasio
C.T.: Luigi Castellazzi (Milano)
 
1° GUIHENEUF (Francia)
2° BAUDOT (Belgio)
3° ROELANDT (Belgio)
 
1967: DUNAJVAROS (Ungheria)
1° BELGIO
2° FRANCIA
3° INGHILTERRA
Sq. italiana: Ceppi - Carpana - Dido - Pondrelli - Passarini
C.T.: Eliodoro Cicognani (Bologna)
Piazzamento squadra italiana: 4^
 
1° ISENBAERT (Belgio)
2° HANAT (Germania Federale)
3° DETRY (Belgio)
 
1968: FERMOY (Irlanda)
1° FRANCIA
2° GERMANIA FED.
3° ROMANIA
Sq. italiana: Ceppi - Carpana - Casadio - Giovannini - Tampelloni
C.T.: Giuseppe Silla (MI)-Gino Vigarani (BO)
Piazzamento squadra italiana: 5^
 
1° GEBENSTEIN (Germania Federale)
2° PANA (Romania)
3° SHERWOOD (Inghilterra)
 
1969: BAD OLDESLOE (Germania Federale)
1° OLANDA
2° BELGIO
3° FRANCIA
Sq. italiana: Ceppi - Carpana - Roasio - Fumagalli - Tampelloni
C.T.: Giuseppe Silla (Milano)
Piazzamento squadra italiana: 7^
 
1° HARRIS (Inghilterra)
2° LEYRER (Austria)
3° VERMEULEN (Belgio)
 
1970: GERG (Olanda)
1° BELGIO
2° OLANDA
3° FRANCIA
Sq. italiana: Baia - Vallio - Roncaglia - Garuti - Roda
C.T.: Luberto Frigeri (Reggio Emilia)
Piazzamento squadra italiana: 10^
 
1° VAN DEN EYNDE (Belgio)
2° MICHELIS (Belgio)
3° PAQUET (Belgio)
 
1971: POZZOLO (Italia)
1° ITALIA
2° BELGIO
3° FRANCIA
Sq. italiana: Bassi - Alfieri - Baia - Zani - Mannori
C.T.: Giuseppe Silla (Milano)
 
1° BASSI (Italia)
2° ALFIERI (Italia)
3° ZIMMER (Germania Federale)
 
1972: PRAGA (Cecoslovacchia)
1° FRANCIA
2° INGHILTERRA
3° ITALIA
Sq. italiana: Pagani - Alfieri - Carpanese - Tubertini - Galaverni
C.T.: Giuseppe Silla (Milano)
 
1° LEVEIS (Olanda)
2° THOMMA (Lussemburgo)
3° TESSE J. (Francia)
 
1973: CHALON-SUR-SAONE (Francia)
1° BELGIO
2° FRANCIA
3° INGHILTERRA
Sq. italiana: Rasia - Bonacini - Franchini - Tubertini - Lombardi - Casadio
C.T.: Calo Chines (Lucca)
Piazzamento squadra italiana: 5^
 
1° MICHIELS (Belgio)
2° VAN DEN EYNDE (Belgio)
3° HERBERT (Francia)
 
1974: GENT (Belgio)
1° FRANCIA
2° ITALIA
3° OLANDA
Sq. italiana: Baia - Ascani - Botti - Rinaldi - Baiotti
C.T.: Calo Chines (Lucca)
 
1° RICHTER (Germania Federale)
2° MENDEZ GOMEZ (Spagna)
3° FOUGEAT (Francia)
 
1975: BYDGOSZC (Polonia)
1° FRANCIA
2° INGHILTERRA
3° BELGIO
Sq. italiana: Orsucci - Ascani - Ferraroni - Rocchetta - Ragonesi
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
Piazzamento squadra italiana: 11^
 
1° HEAPS (Inghilterra)
2° TESSE J. (Francia)
3° DE BIAGI (Rep. San Marino)
 
1976: VARNA (Bulgaria)
1° ITALIA
2° BULGARIA
3° AUSTRIA
Sq. italiana: Bassi - Pasinetti - Franchi - Franchini - Cavagna
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° BASSI (Italia)
2° MARKS (Inghilterra)
3° PASINETTI (Italia)
 
1977: EHNEN (Lussemburgo)
1° LUSSEMBURGO
2° BELGIO
3° FRANCIA
Sq. italiana: Pasinetti - Bolognesi - Roasio - Tubertini - Camporese
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
Piazzamento squadra italiana: 9^
 
1° MAINIL (Belgio)
2° POTH (Lussemburgo)
3° QUINET (Belgio)
 
1978: VIENNA (Austria)
1° FRANCIA
2° ITALIA
3° CECOSLOVACCHIA
Sq. italiana: Zanetti - Trabucco - Fumagalli - Bonsi - Zurlini
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° FOUGEAT (Francia)
2° TRABUCCO (Italia)
3° BIRNBAUM (Lussemburgo)
 
1979: SARAGOZZA (Spagna)
1° FRANCIA
2° OLANDA
3° PORTOGALLO
Sq: italiana: Innocenti - Bonsi - Parisi - Fumagalli - Tubertini
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
Piazzamento squadra italiana: 6^
 
1° HEULARD (Francia)
2° EKHOUT (Olanda)
3° DUROZIER (Francia)
 
1980: MANNHEIM (Germania Federale)
1° GERMANIA FED.
2° INGHILTERRA
3° BELGIO
Sq. italiana: Trabucco - Monti - Franchini - Bassi - Galliani
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
Piazzamento squadra italiana: 4^
 
1° KREMKUS (Germania Federale)
2° WESSEL (Germania Federale)
3° TRABUCCO (Italia)
 
1981: LUDDINGTON (Inghilterra)
1° FRANCIA
2° INGHILTERRA
3° GALLES
Sq. italiana: Prandi - Baldi - Faccioli - Galliani - Barbetta
C.T. Carlo Chines (Lucca)
Piazzamento squadra italiana: 4^
 
1° THOMAS (Inghilterra)
2° SANTOS (Portogallo)
3° LECOCQ (Belgio)
 
1982: NEWRY (Irlanda)
1° OLANDA
2° FRANCIA
3° INGHILTERRA
Sq. Italiana: Bonsi - Bagarello - Agnoli - Grisenti - Prandi - Casaglia
C.T. Carlo Chines (Lucca)
Piazzamento squadra italiana: 9^
 
1° ASHURST (Inghilterra)
2° THILL (U.S.A.)
3° BARTOLAS (Belgio)
 
1983: AMERSFOORT (Olanda)
1° BELGIO
2° INGHILTERRA
3° OLANDA
Sq. italiana: Barbetta - Bagarello - Agnoli - Trabucco - Prandi
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
Piazzamento squadra italiana: 8^
 
1° KREMKUS (Germania Federale)
2° KOHN (Lussemburgo)
3° VAN GOOL (Olanda)
 
1984: YVERDON (Svizzera)
1° LUSSEMBURGO
2° INGHILTERRA
3° BELGIO
Sq. italiana: Colombo - Bagarello - Ragonesi - Grisenti - Guerra -Prandi
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
Piazzamento squadra italiana: 4^
 
1° SMITHERS (Irlanda)
2° STEPHAN (Scozia)
3° BROUWER (Olanda)
 
1985: FIRENZE (Italia)
1° INGHILTERRA
2° ITALIA
3° BELGIO
Sq. italiana: Colombo - Gabba M. - Casaglia - Trabucco - Guerra - Casini
C.T. Carlo Chines (Lucca)
 
1° ROPER (Inghilterra)
2° TRABUCCO (Italia)
3° DAVID (Galles)
 
1986: STRASBURGO (Francia)
1° ITALIA
2° GERMANIA FED.
3° AUSTRIA
Sq. italiana: Colombo - Gabba M. - Franchini- Trabucco - Tinarelli - Innocenti R.
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° WEVER (Olanda)
2° BRANSON (Galles)
3° VAN NEER (Olanda)
 
1987: COIMBRA (Portogallo)
1° INGHILTERRA
2° ITALIA
3° AUSTRIA
Sq. Italiana: Colombo - Gabba M. - Trabucco - Barbetta - Galliani - Bonsi
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° BRANSON (Galles)
2° ASHURST (Inghilterra)
3° WHITE (Inghilterra)
 
1988: DAMME (Belgio)
1° INGHILTERRA
2° ITALIA
3° FRANCIA
Sq. italiana: Colombo - Gabba M. - Trabucco - Barbetta - Casini - Galliani
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° FOUGEAT (Francia)
2° GARDENER (Inghilterra)
3° COLOMBO (Italia)
 
1989: PLODVIV (Bulgaria)
1° GALLES
2° ITALIA
3° INGHILTERRA
Sq. italiana: Forni - Gabba M. - Trabucco - Barbetta - Casini- Fumagalli
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° PICKERING (Inghilterra)
2° CASINI (Italia)
3° BENTON (Galles)
 
1990: MARIBOR (Jugoslavia)
1° FRANCIA
2° INGHILTERRA
3° ITALIA
Sq. italiana: Forni - Gabba M. - Trabucco - Barbetta - Setti - Melotti
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° NUDD (Inghilterra)
2° ASHURST (Inghilterra)
3° KOENIG (Lussemburgo)
 
1991: SZEGED (Ungheria)
1° INGHILTERRA
2° FRANCIA
3° ITALIA
Sq. italiana: Colombo - Trabucco - Barbetta - Gabba M. - Pagliari - Setti
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° NUDD (Inghilterra)
2° ASHURST (Inghilterra)
3° VAN SCHENDEL (Olanda)
 
1992: ENNISKILLIEN (Irlanda del Nord)
1° ITALIA
2° FRANCIA
3° ISOLE DEL CANALE
Sq. italiana: Trabucco - Guicciardi - Colombo - Barbetta - Galliani - Ballabeni
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° WESSON (Australia)
2° GUICCIARDI (Italia)
3° THILL (U.S.A.)
 
1993: CORUCHE (Portogallo)
1° ITALIA
2° FRANCIA
3° AUSTRIA
Sq. italiana: Trabucco - Barbetta - Sorti - Gabba F. - Ballabeni - Pabi
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° BARROS (Portogallo)
2° SAVELHOUL (Olanda)
3° BODINEAU (Francia)
 
1994: NOTTINGHAM (Inghilterra)
1° INGHILTERRA
2° FRANCIA
3° ITALIA
Sq. italiana: Trabucco - Barbetta - Ballabeni - Gabba F. - Sorti - Forni
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° NUDD (Inghilterra)
2° STRONCK (Lussemburgo)
3° CHAUMET (Francia)
 
1995: LAPPEENRANTA (Finlandia)
1° FRANCIA
2° BELGIO
3° ITALIA
Sq. italiana: Gabba F. - Sorti - Guicciardi - Ballabeni - Colombo - Ardenti
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° JEAN (Francia)
2° WILMART (Belgio)
3° DESQUE’ (Francia)
 
1996: PESCHIERA DEL GARDA (Italia)
1° ITALIA
2° INGHILTERRA
3° AUSTRIA
Sq. italiana: Guicciardi - Trabucco - Ferrari - Ballabeni - Colombo - Falsini
C.T.: Carlo Chines (Lucca)
 
1° SCOTTHORNE (Inghilterra)
2° GUICCIARDI (Italia)
3° COLOMBO (Italia)
 
1997: VELENCE (Ungheria)
1° ITALIA
2° INGHILTERRA
3° FRANCIA
Sq. italiana: Trabucco - Casini - Gabba F. - Sorti - Ballabeni - Falsini
C.T.: Adriano Fumagalli (MI) - Enrico Bonzio (BS)
 
1° SCOTTHORNE (Inghilterra)
2° SORTI (Italia)
3° MILSON (Inghilterra)
 
1998: ZAGABRIA (Croazia)
1° INGHILTERRA
2° FRANCIA
3° ITALIA
Sq. italiana: Casini - Trabucco - Ballabeni - Sorti - Barbetta - Gabba F.
C.T.: Adriano Fumagalli (MI) - Enrico Bonzio (BS)
 
1° SCOTTHORNE (Inghilterra)
2° CARROYER (Belgio)
3° BARROS (Portogallo)
 
1999: TOLEDO (Spagna)
1° SPAGNA
2° ITALIA
3° INGHILTERRA
Sq. italiana: Casini - Trabucco - Ballabeni - Sorti - Falsini - Gabba F.
C.T.: Adriano Fumagalli (MI) - Enrico Bonzio (BS)
 
1° NUDD (Inghilterra)
2° BLASCO (Spagna)
3° XAREZ (Portogallo)
 
2000 - FIRENZE (ITALIA)
1° ITALIA
2° INGHILTERRA
3° UNGHERIA
Sq. italiana: Casini - Falsini -Trabucco - Ballabeni - Sorti - Gabba F.
C.T.: Adriano Fumagalli (MI) - Enrico Bonzio (BS)
 
1° FALSINI (Italia)
2° RAISON (Inghilterra)
3° FOUGEAT (Francia)
 
2001 - PARIGI (FRANCIA)
1° INGHILTERRA
2° FRANCIA
3° ITALIA
Sq. italiana: Falsini -Trabucco - Ballabeni - Sorti - Gabba F. - Carraro
C.T.: - Enrico Bonzio (BS) - Adriano Fumagalli (MI)
 
1° BALLABENI (Italia)
2° LORENC (Polonia)
3° DA SILVA (Francia)
 
2002 - COIMBRA (PORTOGALLO)
1° SPAGNA
2° PORTOGALLO
3° BELGIO
Sq. Italiana: Falsini - Trabucco - Ballabeni - Sorti - Gabba F. - Frigeri
CT.: Adriano Fumagalli (MI) - Maurizio Gabba (RE)
Piazzamento squadra italiana: 6^
 
1° BLASCO (Spagna)
2° DURAN (Spagna)
3° CONROY (Inghilterra)
 
2003 - PIESTANY - (SLOVACCHIA)
1° UNGHERIA
2° POLONIA
3° FRANCIA
Sq. Italiana: Falsini -Ballabeni - Sorti - Friggieri - Botti A. - Naro
CT.: Adriano Fumagalli (MI)
Piazzamento squadra italiana: 8^
 
1° SCOTTHORNE (Inghilterra)
2° SCHATER (Ungheria)
3° BEDNARSKI (Polonia)
 
2004 - WILLEBROEK - (BELGIO)
1° FRANCIA
2° INGHILTERRA
3° UNGHERIA
Sq. Italiana: Falsini - Ballabeni - Sorti - Gabba F. - Defendi - Vezzalini
CT.: Roberto Trabucco (Parma)
Piazzamento squadra italiana: 9^
 
1° TAMAS (Ungheria)
2° V.D. HOOGEN (Olanda)
3° TIMOR (Ungheria)
 
2005 - LAPPERANTA - (Finlandia)
1° INGHILTERRA
2° BELGIO
3° UNGHERIA
Sq. Italiana: Falsini -Ballabeni -Gabba F. - Carraro - Defendi - Bosi
CT.: Roberto Trabucco (Parma)
Piazzamento squadra italiana: 5^
 
1° NULLENS (Belgio)
2° POTTELET (Francia)
3° RAISON (Inghilterra)
 
2006 - MONTEMOR-O-VELO - (Portogallo)
1° INGHILTERRA
2° ITALIA
3° UNGHERIA
Sq. Italiana: Falsini -Ballabeni -Gabba F. -Defendi - Sorti - Premoli
CT.: Paolo Melotti (Bologna)
 
1° TAMAS (Ungheria)
2° BIORDI (Rep. S. Marino)
3° ASHBY (Inghilterra)
 
2007 - VELENCE - UNGHERIA
1° ITALIA
2° BELGIO
3° UNGHERIA
Sq. Italiana: Falsini -Ballabeni -Gabba F. -Defendi - Sorti - Carraro
CT.: Paolo Melotti (Bologna)
 
1° SCOTTHORNE (Inghilterra)
2° GRABOVSKIS (Lettonia)
3° EDUARDS (Galles)
 
2008 SPINADESCO (CR) - ITALIA
1° INGHILTERRA
2° REP. SAN MARINO
3° ITALIA
Sq. Italiana: Falsini -Ballabeni -Gabba F. -Defendi - Sorti - Bosi
CT.: Paolo Melotti (Bologna)
 
1° RAISON (Inghilterra)
2° WHEELER (Irlanda)
3° GARDENER (Inghilterra)
 
2009 ALMERE - OLANDA
1° SLOVACCHIA
2° FRANCIA
3° BELGIO
Sq. Italiana: Falsini -Ballabeni -Gabba F. -Defendi - Sorti - Fini
CT.: Paolo Melotti (Bologna)
Piazzamento squadra italiana: 8^
 
1° POTAPOV (Russia)
2° RAISON (Inghilterra)
3° JENSEN (Danimarca)
 
2010 MERIDA - SPAGNA
1° INGHILTERRA
2° ITALIA
3° OLANDA
Sq. Italiana: Falsini -Ballabeni -Gabba F. -Defendi - Sorti - Fini
CT.: Rodolfo Frigieri (Modena)
 
1° MEIS (Lussemburgo)
2° HUGHES (Irlanda)
3° VITKOV (Bulgaria)
 
PRESENZE IN NAZIONALE
 
20 Trabucco
19 Ballabeni
17 Gabba F.
16 Sorti
14 Falsini
12 Vigarani
11 Barbetta
9 Colombo
7 Gabba M., Defendi
6 De Angelis, Ceppi, Casini
5 Fugazza, Barbieri, Mandelli
4 Vanelli, Giovannini, Tubertini, Franchini, Galliani
3 Roasio, Fumagalli, Baia, Bassi, Carpana -Bonsi, Prandi, Bagarello, Guicciardi, Forni, Carraro
2 Bulla, Selva, Tedesco, Leone, Galbiati, Bonacini, Tampelloni, Alfieri, Ascani, Ragonesi, Pasinetti, Agnoli, Guerra, Casaglia, Setti, Friggieri, Bosi, Fini, Casadio
1 Albertazzi, Grisoni, Cavazzutti, Corsi, Cattafesta, Ferrario, Galli, Vercellino, Flameti, Bocconi, De Paoli, Dido, Pondrelli, Passarini, Vallio, Roncaglio, Garuti, Roda, Zani, Mannori, Pagani, Carpanese, Galaverni, Rasia, Lombardi, Botti B, Rinaldi, Baiotti, Orsucci, Ferraroni, Rocchetta, Franchi, Cavagna, Bolognesi, Camporese, Zanetti, Zurlini, Innocenti R, Parisi, Monti, Baldi, Faccioli, Giberti, Grisenti, Tinarelli, Pabi, Pagliari, Ferrari, Botti A, Naro, Vezzalini, Premoli.
 
articolo di Umberto Tarterini
Pubblicato per gentile concessione di Umberto Tarterini (Redattore Capo della rivista Noi Pescatori http://www.noipescatori.com)