CAMPIONATO MONDIALE DI PESCA AL COLPO SENIORES, AD OSTELLATO L'AZZURRO SI TRASFORMA IN IRIDE - GPO IMOLESE TUBERTINI - LA POLISPORTIVA DELLA PESCA

 
 

Immagine
 il famoso 3 volte campione del mondo Marcel Van Den Eynde... di Admin G.P.O.
 
"
IL BLOG DEL G.P.O. IMOLESE TUBERTINI?
è il sito che “racconta” la pesca in Italia con:
video, immagini e articoli.

G.S.
"
Seguici: 
Titolo
 
\\ Home Page : Articolo
Titolo
Ricordati di condividere questo articolo prima dei tuoi amici:

 
CAMPIONATO MONDIALE DI PESCA AL COLPO SENIORES, AD OSTELLATO L'AZZURRO SI TRASFORMA IN IRIDE
Di Admin G.P.O. (del 15/09/2011 @ 23:38:46, in CAMPIONATI MONDIALI, linkato 4916 volte)
CAMPIONATO DEL MONDO DI PESCA AL COLPO SENIORES 2011
AD OSTELLATO L''AZZURRO SI TRASFORMA IN IRIDE
Articolo di Umberto Tarterini (redattore capo della rivista Noi Pescatori http://www.noipescatori.com)
Dopo un Mondiale vinto in questo modo, l'entusiasmo d'obbligo. La nostra Nazionale si imposta sul lotto delle 36 Nazioni partecipanti, aggiudicandosi entrambe le prove con grande autorita'. Dopo una settimana passata sulle sponde del Valle Lepri, sotto la pressione di tutti i pescasportivi, gli amici, la stampa, con il peso del pronostico e la responsabilita' di dover vincere perche' si pesca nelle acque di casa e in un campo, come quello ferrarese, in cui i nostri rappresentanti ci pescano tante volte durante l'anno, il grande risultato ottenuto consente anche il lusso di lasciarsi andare alla commozione fino alle lacrime. Alla fine successo, era inevitabile!... e anche molto bello! La nostra squadra si presentata a questo appuntamento con questa formazione: Umberto Ballabeni, Ferruccio Gabba, Jacopo Falsini, Gianluigi Sorti, Stefano Defendi, Andrea Fini, Rodolfo Frigieri nel ruolo di C.T., Marco Manni Vice C.T.. Questo lo stesso sestetto che gi aveva partecipato al mondiale di Spagna 2010 e Olanda 2009. Rudy Frigeri era al suo secondo Mondiale da C.T.. Il lotto delle concorrenti , come ormai succede da diversi anni, molto agguerrito. In testa gli inglesi campioni uscenti, sempre temibili su ogni campo di gara. Poi gli ungheresi guidati da Walter Tamas, i belgi del veterano Nullens, gli olandesi guidati da Van Schendel e i francesi con il grande Fougeat nel ruolo di Capitano. Queste sono le squadre che sono arrivate a podio negli ultimi anni e quindi quelle piu' accreditate per un risultato di vertice. Naturalmente nessuno da sottovalutare, quindi si parte alle 10 di sabato 3 settembre, convinti delle nostre potenzialita' ma cauti nel giudicare gli avversari. La prima prova vede nel ruolo di riserva Gianluigi Sorti, la scelta del C.T. Frigieri stata difficile perche' tutti sei i nazionali erano in pesca come mi ha detto lui, uno perche' doveva rimanere in panchina, e Rudy ha deciso per Luigino con l'impegno, cosi' mi ha detto, che avrebbe pescato comunque il secondo giorno al posto di quello che avrebbe fatto il peggior punteggio, qualunque fosse stato quel punteggio. La pesca ad Ostellato, come tutti sanno, prevalentemente alle breme, con qualche eccezione costituita da grosse carpe. La cattura dei siluri, come da accordi intercosi ante gara, non sarebbe stata conteggiata: chi avesse catturato esemplari di questa specie avrebbe dovuto rilasciarli. Questa stata la novita' dell'ultima ora; la decisione ha lasciato qualche perplessita', ma se questo era stato deciso a questo ci si doveva attenere. Il campo di gara stato diviso nelle classiche cinque zone, come da regolamento internazionale, con la zona A a valle, vicino all'entrata. Ogni zona stata divisa in due settori da 18 concorrenti, come ormai avviene da alcuni anni. Nella prima prova la nostra squadra ha avuto in sorte questi picchetti: zona A Falsini al n. 26, nella zona B Fini al n. 34, nella zona C Ballabeni al n. 19, nella zona D Gabba al n. 4 e nella zona E Defendi al n. 13. La partenza dei nostri stata molto positiva, gia' dalla prima ora di gara era evidente che i nostri ragazzi andavano bene in tutti i settori, con Fini, Ballabeni e Gabba decisamente al comando, mentre Defendi e Falsini erano certamente nei primi posti del settore. Il trend continuato cosi' anche nella seconda e terza ora di gara. Ci si aspettava qualche sorpresa nell'ultima ora quando, di solito, escono i pesci di taglia, carpe in testa. Non successo niente di particolare. Gli inglesi, come ci si aspettava, hanno tentato il colpaccio pescando sotto con sei/sette pezzi di canna, catturando, tra l'altro, qualche siluro che hanno dovuto rilasciare, per cui non sono riusciti a ribaltare la situazione. La pesca sotto era lo spauracchio dei nostri portacolori, ma non e' successo niente. La prova finita con la Squadra italiana a 9 penalita' grazie a questi piazzamenti: Fini 1, Ballabeni 1, Gabba 1, Falsini 3, Defendi 3. Al secondo posto l'Olanda con 11 frutto di 4 primi ed un settimo di settore. Terzi gli ungheresi con 15, quarti i belgi con 16, quinti gli inglesi con 20. Una buona classifica, ma il vantaggio, se pur importante, non sufficiente per farci dormire sonni tranquilli. Ci presentiamo alla seconda prova con Sorti al posto di Defendi e con questo sorteggio: nella zona A Fini al n. 26, nella zona B Falsini al n. 16, nella zona C Sorti al n. 2, nella zona D Gabba al n. 6 e nella zona E Ballabeni al n. 6. Gara fotocopia della prima, partenza sicura dei nostri con Fini, Sorti, Gabba e Ballabeni subito al comando nei propri settori, l'unico che fatica un po e' Falsini, che comunque viaggia a meta' classifica. Il risultato di squadra sembra solo una pura formalita', quindi tutto l'interesse sembra piu' rivolto al titolo individuale. Dei quattro olandesi che il primo giorno avevano fatto il primo di settore, nessuno sembra in grado di ripetersi in questa seconda prova, mentre l'ungherese Milkovics, gia' primo al sabato sembra decisamente in testa al suo settore. La stessa cosa per la stanno facendo anche Fini, Gabba e Ballabeni, tutti tre accreditati di un primo in gara uno. Si profila un bel testa a testa per il titolo individuale tra questi quattro concorrenti. Fini e Gabba continuano la loro cavalcata vincente fino alla fine, la stessa cosa non succede a Ballabeni perche' nel suo settore il belga Guido Nullens, un veterano delle rassegne iridate, cattura una carpa di oltre nove chili, costringendo Umberto a doversi accontentare del secondo posto nel settore, risultato sempre importante ma che gli preclude il podio individuale. A questo punto la classifica viene determinata dal peso complessivo nelle due prove. La spunta Andrea Fini, che ha una somma di kg 32,620 a fronte dei 31,070 dell'ungherese e dei 28,200 del compagno di squadra. E' lui il nuovo Campione del Mondo individuale! Una gioia immensa per l'aretino, il piu' giovane della squadra che, al suo terzo Mondiale, centra un risultato esaltante. Per la cronaca la nostra squadra chiude a 12 penalita' cosi' ripartite: Fini 1, Gabba 1, Ballabeni 2, Sorti 2, Falsini 6. L'Italia si aggiudica anche questa seconda prova davanti agli ungheresi, anche loro con 12 penalita', terzi i belgi con 17, quarti gli inglesi con 19 e quinti gli olandesi con 22. La somma delle penalita', 21, porta gli Azzurri sul tetto del mondo. Medaglia d'argento l'Ungheria, medaglia di bronzo il Belgio. Olandesi quarti, inglesi quinti. Spinadesco vendicato! Della squadra e del capitano abbiamo detto, ricordiamo chi ha dato il proprio importante contributo al gruppo, come Moreno Ravaglia, Stefano Premoli, Massimo Vezzalini, Marco Solfanelli, Mirko Govi ed il delegato FIPSAS Maurizio Natucci. Come sempre ringraziamo lo Staff Federale che in poco tempo ha messo a disposizione della stampa le classifiche complete elaborate da Fausto Bonazzi e Luciano Benassi. Alcuni commenti a margine di questo 58 Mondiale. Il campo di gara e' stato favoloso, la cornice delle Vallette veramente degne di un evento tanto importante per la Pesca Sportiva. L'organizzazione della manifestazione senz'altro ottima, con un Massimo Rossi, Presidente regionale FIPSAS, che ha dato l'anima per la buona riuscita dell'evento e puo' ben dire che la cosa gli e' riuscita bene. Cito lui ma anche tutti quelli che hanno lavorato a questa organizzazione che sono stati veramente tanti e molto bravi. Il pubblico sicuramente numeroso, ma io onestamente mi aspettavo un afflusso maggiore di appassionati. Anche i giornalisti accreditati non mi sono sembrati tanti, e questo lo deduco dal fatto che non abbiamo dovuto sgomitare per fare le foto della premiazione, come invece e' spesso successo in passato. La Nazionale azzurra con questo podio sale a 34 complessivi con 12 ori, 12 argenti, 10 bronzi e si avvicina sempre piu' alla Francia, ancora in testa in questa particolare classifica con 38 podi complessivi. Archiviamo questo 58 Campionato Mondiale con la consapevolezza di aver assistito ad una bella competizione, ad una bellissima affermazione dei nostri colori e con ancora nelle orecchie l'inno di Mameli risuonato due volte sulla piazzetta della Covato, che tutti abbiamo cantato con trasporto. Bravi azzurri!
GIOCHI MONDIALI DELLA PESCA SPORTIVA
PESCA AL COLPO CAMPIONATO PER NAZIONI SENIORES
CLASSIFICA FINALE
1 Italia 21,00 9-12 124.810
2 Ungheria 27,00 15-12 109.740
3 Belgio 33,00 16-17 106.195
4 Olanda 33,00 11-22 101.790
5 Inghilterra 39,00 20-19 99.680
6 Russia 67,00 28-39 70.895
7 Sud Africa 73,00 29-44 66.975
8 San Marino 78,00 45-33 65.430
9 Polonia 83,00 43-40 67.880
10 Slovenia 84,50 42,5-42 75.860
11 Ucraina 85,00 52-33 71.850
12 Galles 85,00 38-47 64.780
13 Croazia 87,00 64-23 69.080
14 Romania 88,00 36-52 72.025
15 Scozia 89,00 47-42 77.195
16 Lussemburgo 89,00 47-42 63.400
17 Repubblica Ceca 92,00 46-46 68.745
18 Finlandia 92,00 38-54 58.120
19 Portogallo 98,00 52-46 66.280
20 Germania 99,00 49-50 61.575
21 Serbia 101,00 64-37 57.070
22 Lituania 103,00 39-64 65.100
23 Francia 104,00 44-60 58.840
24 Svizzera 109,00 53-56 48.600
25 Spagna 111,00 57-54 50.000
26 Svezia 114,00 59-55 52.770
27 Irlanda 117,00 59-58 44.460
28 Danimarca 120,00 57-63 42.765
29 Bosnia Erzegovina 124,00 70-54 47.560
30 Montenegro 131,00 67-64 42.065
31 Isole del Canale 131,00 65-66 40.805
32 Bulgaria 139,00 54-85 36.420
33 Stati Uniti 140,00 69-71 31.925
34 Slovacchia 140,00 68-72 29.285
35 Lettonia 141,50 80,5-61 29.685
36 Austria 152,00 77-75 34.120
CLASSIFICA FINALE INDIVIDUALE
(primi cinquanta)
1 Fini Andrea Italia 2,00 32620
2 Milkovics Peter Ungheria 2,00 31070
3 Gabba Ferruccio Italia 2,00 28200
4 Nullens Guido Belgio 3,00 17905
5 Ballabeni Umberto Italia 3,00 17640
6 Berteyn Andy Belgio 4,00 26550
7 Magyar Szilard Ungheria 4,00 25740
8 Adriolo Jo Olanda 4,00 24660
9 Friederichs Dieter Olanda 4,00 24100
10 Conroy Stuart Inghilterra 5,00 29400
11 Scotthorne Alan Inghilterra 5,00 18530
12 Surquin Christian Olanda 5,00 17390
13 Di Venti Eric Belgio 6,00 26470
14 Aufderhaar Bert Olanda 6,00 21350
15 Lindberg Harri Finlandia 7,00 19840
16 Van Der Heever A. SJ Sud Africa 7,00 19750
17 Walter Tamas Ungheria 7,00 17750
18 Tomanic Franc Slovenia 7,00 17070
19 Walczak Wiktor Polonia 8,00 19180
20 Stronck Ren Lussemburgo 8,00 18640
21 Varga Jzsef Ungheria 8,00 18270
22 Milewski Zbigniew Polonia 8,00 17310
23 Siptsov Yury Russia 8,00 16030
24 Popa Dragos Catali Romania 9,00 26180
25 Shipp Desmond Inghilterra 9,00 19570
26 Falsini Jacopo Italia 9,00 19030
27 Fedorov Sergey Russia 9,00 17460
28 Slegers Hans Belgio 9,00 16390
29 Muller Claus Germania 10,00 21350
30 Vesligaj Predrag Serbia 10,00 17490
31 Franco Lus Portogallo 10,00 15110
32 Raison Will Inghilterra 10,00 14180
33 Evans Nigel Galles 11,00 22240
34 Helsen Bart Belgio 11,00 18880
35 Veres Sinisa Croazia 11,00 17850
36 Borisov Vyacheslav Russia 11,00 10795
37 Veremeychuk Sergiy Ucraina 12,00 19850
38 Pechincha Joo Portogallo 13,00 24680
39 Pottelet Stephane Francia 13,00 17230
40 Unikas Marius Lituania 13,00 16720
41 Carattoni Davide San Marino 13,00 15320
42 Liebenberg Robbie Sud Africa 13,00 10445
43 Suderlund Thomas Svezia 14,00 20560
44 Blecha Miroslav Rep. Ceca 14,00 19820
45 Burdak Sergii Ucraina 14,00 15820
46 Kupec Aljosa Slovenia 15,00 22670
47 Dragicevic Mirko Serbia 15,00 15050
48 Rankin Shaun Isole del Canale 15,00 13830
49 Scarponi Filippo San Marino 15,00 13800
50 Ambrosic Jernej Slovenia 15,00 13590
Articolo di Umberto Tarterini (redattore capo della rivista Noi Pescatori http://www.noipescatori.com)
Cliccando sui due foto album potrete accedere alle gallerie fotografiche dei due giorni del campionato del mondo seniores 2011
3 SETTEMBRE 2011 (200 immagini - foto Giuseppe Stagni) 4 SETTEMBRE 2011 (584 immagini - foto Giuseppe Stagni)

 

 
I commenti sono disabilitati.

Benvenuto 
Ci sono 663 Utenti collegati


Form Object


< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

RICORDATI DI CONDIVIDERE QUESTA PAGINA CON I TUOI MIGLIORI AMICI SU:



Titolo
ARCI PESCA (31)
ATTIVITA' SOCIALI E RICREATIVE (7)
CAMPIONATI MONDIALI (7)
CARPFISHING (29)
CURIOSITA' (20)
DOCUMENTI (9)
EVENTI (24)
FIUMI ITALIANI (2)
GARE AD INVITO (20)
ITINERARI (19)
LEDGERING FEEDER (6)
NEWS G.P.O. (9)
PASTURE e ATTREZZATURA (10)
PERSONAGGI (2)
PESCA A MOSCA (1)
PESCA AL COLPO (73)
PESCA IN FIUME (5)
PESCA IN MARE (6)
REGOLAMENTI (1)
SCRIVONO DI NOI (16)
SPECIE ITTICHE (30)
SPINNING (60)
TECNICHE (5)
TEMATICHE AMBIENTALI (25)
TROTA IN LAGO (12)

Catalogati per mese:
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019

Gli articoli piu' cliccati

Titolo

VIDEO GPO CHANNEL IN PRIMO PIANO


 


Titolo
VI PIACCIONO I NOSTRI ARTICOLI?

 NON POSSO STARNE SENZA!
 MOLTISSIMO
 MOLTO
 ABBASTANZA
 COSI' COSI'
 NON MI ESPRIMO
 POCO
 POCHISSIMO
 LI ODIO!





10/12/2019 @ 08:49:53
script eseguito in 132 ms


Ambiente e natura



 

Segnalato da
Web Directory Gratuita

Segnalato da:
www.aggiungisito.it

Googlerank, pagerank di Google

Segnalato su: Aristotele, motore di ricerca Italiano

Click Web

METEO DA 3BMETEO.COM